Europa League, Eintracht Francoforte-Lazio 4-1: i biancocelesti affondano in Germania

62

Pesante sconfitta per la Lazio nella seconda giornata di Europa League. I biancocelesti hanno infatti perso per 4-1 contro l’ Eintracht Francoforte. Gli uomini di Inzaghi hanno offerto una prestazione disastrosa in quanto a voglia e cattiveria. Molto caro anche il dazio pagato dal punto di vista disciplinare. La Lazio ha infatti terminato in 9. Nel recupero del primo tempo Basta, già ammonito in precedenza, si è fatto cacciare dall’ arbitro Gozubuyuk per un fallo ingenuo a metà campo, subendo il secondo giallo. Nella ripresa, al 58′ il fischietto olandese ha mostrato il rosso diretto a Correa (invero esagerato), reo di un intervento energico in scivolata su De Guzman. Le reti: i tedeschi si portano avanti già al 4′. Corner da destra proprio di De Guzman, Da Costa si libera della marcatura di Milinkovic e Leiva e di piatto batte Proto. Pareggio della Lazio al 23′. Leiva lancia sulla sinistra Correa che mette al centro un cross rasoterra molto invitante per Parolo. Il centrocampista deve solo spingere in rete la sfera. Al 28′, l’ Eintracht si riporta in vantaggio con una bellissima azione. Haller da destra serve Gacinovic. Il serbo con un assist pregevole pesca Kostic in arrivo sul secondo palo, che scarica in rete il raddoppio per i tedeschi. Nella ripresa, al 52′, Haller percorre 30 metri palla al piede e serve il pallone a Jovic. Il serbo entra in area e batte Proto con un elegante pallonetto. Proprio nei secondi finali, un cross da sinistra del neo entrato Tawatha trova Da Costa pronto alla deviazione in rete per la doppietta personale. L’ Eintracht si porta al comando solitario del gruppo H con 6 punti. I biancocelesti restano al secondo posto a quota 3, ringraziando il pareggio per 2-2 nell’ altra gara del raggruppamento tra Apollon Limassol e Marsiglia. Il prossimo turno si disputerà giovedi 25 ottobre. I tedechi ospiteranno l’ Apollon alla Commerzbank Arena. La Lazio sarà invece impegnata nell’ ostica trasferta al Velodrome di Marsiglia.

TABELLINO

EINTRACHT FRANCOFORTE-LAZIO 4-1

EINTRACHT (4-4-2): Trapp; Falette, Russ, Hasebe, Da Costa; Kostic (78′ Tawatha), Torro, De Guzman (87′ Stendera), Gacinovic; Jovic (67′ Rebic), Haller. Allenatore: Hutter

LAZIO (3-5-2): Proto; Luiz Felipe, Acerbi, Wallace; Basta, Parolo, Lucas Leiva (76′ Luis Alberto),  Milinkovic-Savic (64′ Berisha), Durmisi (18′ Lulic); Correa, Immobile. Allenatore: S. Inzaghi

Marcatori: 4′, 90 + 4′ Da Costa (E), 23′ Parolo (L), 28′ Kostic (E), 52′ Jovic (E)                  Espulsi: 45′ + 2′ Basta (L) per doppia ammonizione, 58′ Correa (L)                                  Ammoniti: 22′ De Guzman (E), 23′ Trapp (E), 45′ Russ (E), 73′ Kostic (E), 81′ Immobile  Corner: 5-4                                                                                                                  Recupero: 3′ pt, 4′ 2t

Termina la partita. L’ Eintracht Francoforte batte per 4-1 la Lazio.

90′ + 4′ – GOL EINTRACHT! Cross da sinistra di Tawatha, Da Costa al volo batte Proto realizzando la doppietta personale. Eintracht 4-Lazio 1.

90′ – Concessi 4 minuti di recupero.

89′ – Rebic si libera di Parolo e Acerbi e calcia a rete dai 20 metri. Proto in tuffo blocca la sfera.

87′ – Ultimo cambio nell’ Eintracht: esce De Guzman, entra Stendera.

86′ – Destro dalla distanza di Luiz Felipe. Trapp blocca il pallone senza difficoltà.

85′ – Da Costa se ne va sulla destra e serve Haller. Il francese di tacco tenta di sorprendere Proto. Il portiere biancoceleste blocca la sfera.

81′ – Ammonito Immobile per gioco falloso.

79′ – Haller serve De Guzman. Il suo tiro di prima intenzione termina di poco a lato della porta di Proto.

78′ – Secondo cambio nell’ Eintracht: esce Kostic, entra Tawatha.

77′ – Cross da destra di Berisha. Russ di testa anticipa Immobile e manda il pallone in corner.

76′ – Ultimo cambio nella Lazio: esce Lucas Leiva, entra Luis Alberto.

74′ – Traversone da sinistra di Haller. Rebic in spaccata per un soffio non arriva sul pallone e manca l’ appuntamento col quarto gol.

73′ – Ammonito Kostic per gioco falloso.

71′ – Gioco fermo per soccorrere Da Costa, a terra con problemi a un piede.

67′ – Primo cambio nell’ Eintracht: esce Jovic, entra Rebic.

64′ – La Lazio opera il secondo cambio: esce Milinkovic-Savic, entra Berisha.

58′LAZIO IN 9! Rosso diretto per Correa per un brutto fallo di gioco su De Guzman.

52′GOL EINTRACHT! Haller percorre 50 metri palla al piede e serve Jovic. Il serbo con un elegante pallonetto supera Proto e segna. Eintracht 3-Lazio 1.

50′ – Gacinovic lancia a rete Jovic che avanza palla al piede fino ai 16 metri. Il suo tiro in diagonale termina di poco a lato della porta di Proto.

47′ – Lancio di Parolo. Correa solo davanti a Trapp tenta di sorprendere il portiere tedesco con un pallonetto. Palla alta.

Iniziato il secondo tempo.

EINTRACHT-LAZIO, SECONDO TEMPO

Le squadre stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. Non ci sono cambi.

Lazio sotto di un gol e di un uomo al termine del primo tempo alla Commerzbank Arena. L’ Eintracht ha dimostrato di avere più volgia dei biancocelesti, pressando alto e imponendo alla gara ritmi molto elevati. I tedeschi sbloccano il risultato al 4′: corner da destra di De Guzman, Da Costa si libera della marcatura di Milinkovic e Leiva e di piatto batte Proto. Pareggio degli uomini di Inzaghi al 23′: Leiva lancia sulla sinistra Correa che se ne va sull’ out e mette al centro un pallone invitante per Parolo. Il centrocampista di interno non può fallire il gol del pareggio. La gioia dura solo 5 minuti. Haller avvia un’ azione meravigliosa, servendo Gacinovic. Il serbo pesca ottimamente Kostic in arrivo a rimorchio che scarica un destro che si infila nel sette. Nel recupero, la Lazio rimane in 10. Basta, già ammonito in precedenza, si fa cacciare dall’ arbitro Gozubuyuk per un fallo ingenuo.

Termina il primo tempo. Le squadre vanno a riposo con l’ Eintracht in vantaggio per 2-1 sulla Lazio.

45′ + 2′LAZIO IN 10! Basta viene espulso per doppia ammonizione.

45′ – Ammonito Russ per gioco falloso. Concessi tre minuti di recupero.

42′ – Haller lancia a rete Da Costa. Il tiro del numero 24 viene respinto da Proto. Tutto fermo, però. L’ esterno dell’ Eintracht era in fuorigioco.

36′ – Ammonito Basta per gioco falloso.

28′GOL EINTRACHT! Azione rugbystica. Haller serve Gacinovic al centro dell’ area. Quest’ ultimo pesca Kostic alla sua sinistra che batte Proto. Eintracht 2-Lazio 1.

25′ – Apertura al volo di Parolo per Immobile. Trapp in uscita al limite dell’ area anticipa di piede il bomber biancoceleste. Poco dopo, su azione da corner, Lulic tenta la girata al volo. Il portiere tedesco blocca con sicurezza la sfera.

23′GOL LAZIO! Correa se ne va sulla sinistra e mette al centro un bel pallone. Parolo a rimorchio deve solo appoggiare in rete. Eintracht 1-Lazio 1. Ammonito Trapp per proteste.

22′ – Ammonito De Guzman per gioco falloso.

18′ – La Lazio deve ricorrere al primo cambio. Durmisi si è infortunato al polso cadendo male dopo un fallo subito da Da Costa. L’ ex Betis non può proseguire la gara. Al suo posto entra Lulic.

11′ – Correa, servito da Leiva, entra in area, salta Da Costa ma si allunga troppo il pallone. La sfera termina sul fondo.

10′ – Immobile percorre 30 metri palla al piede e calcia a rete dalla distanza. Trapp in tuffo devia in corner con la punta delle dita.

8′ – Conclusione dalla distanza di Basta. Una deviazione lancia a rete Correa. Trapp in uscita ferma la punta biancoceleste.

4′GOL EINTRACHT! Corner da sinistra di De Guzman, Da Costa anticipa Leiva e di piatto batte Proto. Eintracht 1-Lazio 0.

Calcio d’ inizio. E’ cominciata Eintracht Francoforte-Lazio.

EINTRACHT-LAZIO, PRIMO TEMPO

Le squadre stanno entrando in campo in questo momento. Dopo il cerimoniale pre gara, la partita avrà inizio.

I giocatori hanno terminato il riscaldamento e sono rientrati negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due allenatori. Manca pochissimo all’ inizio del match.

Amici di Sport Paper, buonasera e benvenuti alla diretta scritta di Eintracht FrancoforteLazio. La gara è valida per la 2. giornata del gruppo H della UEFA Europa League. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

EINTRACHT-LAZIO, FORMAZIONI UFFICIALI

EINTRACHT (4-4-2): Trapp; Falette, Russ, Hasebe, Da Costa; Kostic, Torro, De Guzman, Gacinovic; Jovic, Haller. Allenatore: Hutter

LAZIO (3-5-2): Proto; Luiz Felipe, Acerbi, Wallace; Basta, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Durmisi; Correa, Immobile. Allenatore: S. Inzaghi

Sfida al vertice nel gruppo H della UEFA Europa League. Questa sera, con calcio d’ inizio alle 21, si affrontano le due capoliste del raggruppamento. I tedeschi dell’ Eintracht Francoforte ospitano la Lazio alla Commerzbank Arena. In palio, il primato solitario nel girone e la possibilità di mettere in discesa il cammino verso la qualificazione ai sedicesimi del torneo.

PROBABILE FORMAZIONE EINTRACHT

L’ Eintracht ha cominciato bene il suo cammino europeo. All’ esordio, i tedeschi hanno espugnato il Velodrome di Marsiglia, imponendosi con il risultato di 2-1. L’ obiettivo è quello di ripetersi anche contro i biancocelesti grazie alla spinta del proprio pubblico. Adolf Hutter, tecnico dell’ Eintracht, ha in mente una probabile formazione schierata con un 3-4-1-2. Trapp tra i pali. Retroguardia con N’Dicka, Hasebe e Russ. Centrocampo con Torro e l’ ex Napoli De Guzman nel ruolo di centrali. Tawatha e Da Costa garantiranno spinta sugli esterni. In avanti, Gacinovic agirà da trequartista alle spalle delle due punte Rebic e Haller.

PROBABILE FORMAZIONE LAZIO

Anche la Lazio ha cominciato bene il suo torneo, superando all’ Olimpico l’ Apollon Limassol con risultato identico a quello dei rivali di stasera con il Marsiglia. I biancocelesti sono chiamati a una reazione immediata dopo la sconfitta nel derby. Violare il campo dell’ EIntracht, come detto, metterebbe in discesa il cammino continentale in ottica qualificazione. Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, ricorrerà al turnover per la sfida di stasera. Rispetto alla gara con la Roma, escono dall’ 11 di partenza Strakosha, Luiz Felipe, Lulic, Leiva, Parolo, Marusic, Luis Alberto e Immobile. La probabile formazione sarà caratterizzata da un modulo 3-5-2. Proto difenderà la porta. La linea difensiva sarà composta da Bastos, Acerbi e Wallace. Linea mediana che vedrà agire al centro Murgia, Badelj e Milinkovic. Caceres e Durmisi saranno i due esterni. La coppia d’ attacco sarà formata da Correa e Caicedo.

EINTRACHT-LAZIO, L’ ARBITRO

La partita sarà diretta da uno staff arbitrale olandese. L’ arbitro sarà Serdar Gozubuyuk, di chiare origini turche. Assistenti Goossens e Van Dongen. Gli addizionali saranno Higier e Lindhout. Il ruolo di quarto uomo verrà invece ricoperto da De Vries.

EINTRACHT-LAZIO, PROBABILI FORMAZIONI

EINTRACHT (3-4-1-2): Trapp; N’Dicka, Hasebe, Russ; Tawatha, Torro, De Guzman, Da Costa; Gacinovic; Rebic, Haller. Allenatore: Hutter

LAZIO (3-5-2): Proto; Bastos, Acerbi, Wallace; Caceres, Murgia, Badelj, Milinkovic, Durmisi; Correa, Caicedo. Allenatore: S. Inzaghi

ph: Activa