Europei, Italia-Svizzera 3-0, Mancini: “Bravissimi tutti”

Europei, Italia-Svizzera 3-0 grande doppietta record di Manuel Locatelli e gol di Ciro Immobile mettono in ginocchio gli avversari. Italia prima in classifica nel Gruppo A

46
Roberto Mancini ph: Fornelli/Keypress

Europei, Italia-Svizzera 3-0

All’Olimpico di Roma va in scena la seconda gara del Groppo A valido per gli Europei. Italia-Turchia, guidati dall’arbitro russo Karasev, giocano per fare punti e cercare il passaggio alla fase successiva. L’Italia dopo essere passata in vantaggio con Chiellini, poi gol annullato, si porta in vantaggio con due gol di Locatelli. Nei minuti finale segna anche Insigne, con un gran tiro a giro, gli azzurri trovano il 3-0 anche contro la Svizzera. L’Italia si porta da sola al primo posto in classifica dove guida a punteggio pieno (6 punti); segue il Galles (4 punti); Svizzera (1 punto) e chiude la Turchia (0 punti).

Europei, Italia-Svizzera 3-0, Mancini: “Bravissimi tutti”

Il ct azzurro, Roberto Mancini, contento analizza la gara ai microfoni di Rai Sport. L’allenatore della Nazionale dichiara: “È stata una gara durissima, la Svizzera è una squadra forte. Avremmo potuto fare gol prima, abbiamo sofferto quando c’era da soffrire ma alla fine è una vittoria strameritata”. 

L’allenatore continua: “Eravamo un po’ in difficoltà nei primi minuti ma i ragazzi sono stati bravissimi, c’era caldo ed era la seconda gara in 5 giorni – ha proseguito – Ho fatto un cambio di sistema per metterci più tranquilli. Chiellini? Speriamo non sia niente di grave. Ora con il Galles giochiamo sempre per vincere poi vediamo quello che succede. Dedico questa vittoria a tutti gli italiani e a tutti quelli che soffrono in questo momento”.