F1 Gp Messico: Max Verstappen realizza il miglior tempo anche nelle prove libere 2

17

Max Verstappen si è confermato il più veloce anche nelle prove libere 2 del Gran Premio del Messico. Il pilota della Red Bull ha ottenuto un tempo più lento rispetto alla prima sessione, 1:16.720, che è però stato sufficiente per primeggiare. Secondo tempo per l’ altra Red Bull di Daniel Ricciardo, a 1 decimo dal compagno di squadra. Gli altri hanno patito ritardi superiori al secondo. Ottima ancora la prestazione delle due Renault, con Sainz 3° a 1”2 e Hulkenberg 5° a 1”3. Tra le due vetture francesi si è inserita la Ferrari di Sebastian Vettel. Hamilton è 7°, dietro anche alla Toro Rosso di Brendon Hartley, a 1”3 da Verstappen. Alle spalle della Mercedes numero 44, troviamo l’ altra Ferrari di Kimi Raikkonen, staccato di 1”4 dall’olandese. Chiudono la top 10 la seconda Mercedes di Valtteri Bottas e la Force India dell’ idolo di casa Sergio Perez.

La giornata di Verstappen è stata però parzialmente rovinata da un problema tecnico accusato a 10 minuti dal termine della sessione. La Red Bull numero 33 si è infatti ammutolita in maniera simile a quella che aveva causato il ritiro di Ricciardo negli Stati Uniti. Da vedere se sarà necessario per il team austriaco sostituire componenti sulla vettura dell’olandese che comporterebbero penalità in griglia. Sulla simulazione gara, Ferrari e Mercedes hanno evidenziato un passo molto simile, ma sia le Rosse sia le Frecce d’ Argento sulla pista di Mexico City sembrano costrette a inseguire la Red Bull.

F1 GP MESSICO, RISULTATI PROVE LIBERE 2

  1. M. Verstappen (Red Bull-Renault) 1:16.720
  2. D. Ricciardo (Red Bull-Renault) +0”153
  3. C. Sainz (Renault) +1”233
  4. S. Vettel (Ferrari) +1”234
  5. N. Hulkenberg (Renault) +1”326
  6. B. Hartley (Toro Rosso-Honda) +1”341
  7. L. Hamilton (Mercedes) +1”380
  8. K. Raikkonen (Ferrari) +1”413
  9. V. Bottas (Mercedes) +1”420
  10. S. Perez (Force India-Mercedes) +1”447
  11. E. Ocon (Force India-Mercedes) +1”765
  12. R. Grosjean (Haas-Ferrari) +2”013
  13. C. Leclerc (Sauber-Ferrari) +2”304
  14. P. Gasly (Toro Rosso-Honda) +2”327
  15. S. Vandoorne (Mclaren-Renault) +2”376
  16. L. Stroll (Williams-Mercedes) +2”499
  17. M. Ericsson (Sauber-Ferrari) +2”602
  18. S. Sirotkin (Williams-Mercedes) +2”615
  19. F. Alonso (Mclaren-Renault) +2”823
  20. K. Magnussen (Haas-Ferrari) +2”950