Formula 1, Williams valuta possibile cessione scuderia: i dettagli

56
Formula 1 Williams
Foto wikicommons

Formula 1 Williams valuta la cessione della scuderia

La Williams sta pensando alla cessione del team di Formula 1. Il gruppo ha dichiarato che sta esaminando una serie di opzioni nell’ambito di “una nuova direzione strategica”, tra cui la vendita di una quota di minoranza o di maggioranza e persino “una potenziale vendita dell’intera società”. E’ stata avviata, ha comunicato, una discussione in via preliminare con “un numero limitato di parti in merito a un potenziale investimento nell’azienda”.

Formula 1 Williams nel Circus dal 1966

La scuderia, uno dei marchi storici della Formula 1, fondata da Frank Williams nel 1966, è la terza di maggior successo nella storia del Circus, con nove titoli costruttori e sette titoli piloti. Il gruppo, secondo i dati economici che ha ufficializzato, ha registrato una perdita di 13 milioni di sterline nel 2019 e realizzato un utile di 12,9 milioni di sterline nel 2018

La questione sponsor

Da sottolineare, infine, come riporta Sky Sport che poche ore prima del comunicato stampa la storica scuderia inglese “ha comunicato di aver sciolto il contratto con il suo sponsor principale (ROKiT)”. Un colpo importante al bilancio societario considerando che la Williams nella stagione 2020 avrebbe utilizzato come name sponsor proprio la ROKit. La scuderia, infatti era iscritta al Mondiale come Rokit Williams Racing, da ieri è solo Williams Racing.