Ibrahimovic risponde all’interesse del Milan: “In rossonero ho trascorso anni bellissimi”

747

Uno dei rumors più affascinanti in vista della prossima sessione di calciomercato, è quello di un possibile ritorno di Ibrahimovic al Milan.

Il colpo Champions League di Leonardo

In casa rossonera c’è voglia di rinforzare la rosa nel mercato di gennaio. L’accesso alla prossima Champions League è troppo importante per il club, sia da un punto di vista economico, sia per quel che riguarda il percorso di crescita. Il reparto offensivo al momento può vantare due soli attaccanti centrali: Higuain e Cutrone e quindi necessita di qualche innesto.

I pro del ritorno di Ibra

Ibrahimovic in tal senso sarebbe un gran surplus. Nonostante la carta d’identità non sia dalla sua parte (37 anni compiuti lo scorso 3 ottobre), lo svedese può ancora fare la differenza in un campionato statico come la Serie A. Inoltre conosce bene l’ambiente, avendo già vestito la casacca rossonera dal 2010 al 2012 (85 presenze e 56 goal realizzati).

Aspetti negativi per il Milan

Una delle incognite è la possibile convivenza tra Ibrahomovic ed Higuain, sia per caratteristiche tecniche e sia per la voglia di protagonismo di entrambi. L’altro aspetto da considerare è che l’ex giocatore del Paris Saint Germain manca da qualche tempo dal calcio che conta. Un ritorno a certi livelli potrebbe non essere semplice, almeno all’inizio.

Il pensiero di Ibrahimovic

Proprio in questi giorni il numero 9 dei Los Angeles Galaxy è stato intervistato dal noto magazine Vanity Fair in cui ha parlato anche del suo possibile ritorno in Italia: “Che il Milan mi piaccia non è un segreto, c’è interesse per un eventuale ritorno. Vedremo cosa succederà…”.

Uno spiraglio di non poco conto, anche perché Ibra è ancora legato al suo passato a Milanello: “Mi hanno trattato bene, arrivavo dalla tristezza di Barcellona e mi hanno restituito il sorriso. Volevo sdebitarmi. In quegli anni ho vinto tanto e ho giocato con calciatori fantastici”.

I tifosi del Diavolo già sognano. Dopo il clamoroso approdo di Cristiano Ronaldo alla Juventus, chissà se non possa concretizzarsi anche questa affascinante operazione.