Il Milan espugna Bologna, sorride la squadra di Pioli (2-3)

21

Il Milan vince e scaccia la crisi

Vince e convince la formazione rossonera di Stefano Pioli, Piatek di nuovo re del gol la sblocca, Theo Hernandez e Bonaventura fanno il resto. Il Bologna gioca alla pari con i rossoneri, l’autogolo di Theo Hernandez ravviva la gara, dopo il 3 a 1 del Milan i ragazzi di Mihajlovic non si arrendono e su rigore con Sansone la riaprono. Ultimi 6′ di fuoco ma il Milan si difende bene e porta a casa tre punti pesanti che permettono alla formazione rossonera di scalare posizioni in classifica.

IL TABELLINO

BOLOGNA-MILAN 2-3
Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Denswil; Schouten (1′ st Svanberg), Poli; Skov Olsen (33′ st Orsolini), Dzemaili (19′ st Santander), Sansone; Palacio.
A disp.: Da Costa, Molla, Sarr, Paz, Mbaye, Destro, Corbo, Juwara. All.: Mihajlovic
Milan (4-3-3): Donnarumma G.; Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer (25′ st Biglia), Bonaventura (33′ st Paquetà); Suso, Piatek, Calhanoglu.
A disp.: Reina, Donnarumma A, Calabria, Castillejo, Borini, Leao, Rebic, Biglia, Krunic, Gabbia, Rodriguez. All.: Pioli
Arbitro: Chiffi
Marcatori: 15′ rig. Piatek (M), 32′ Theo Hernandez (M), 40′ aut. Theo Hernandez (M), 1′ st Bonaventura (M), 39′ st rig. Orsolini (B)
Ammoniti: Bani, Tomiyasu, Palacio, Santander (B); Bennacer, Romagnoli (M)
Espulsi: –