Infortuni, nuove tegole in casa Roma

22

Roma, emergenza infortuni

Adesso è emergenza vera in casa Roma, il problema infortuni va di moda a Trigoria. Alla lunga lista dei non disponibili si vanno ad aggiungere Bryan Cristante e Nikola Kalinic, usciti entrambi nel primo tempo ieri a Marassi contro la Samp. Sarebbe il caso di andarsi a far benedire, magari a Lourdes o alla scala santa, a meno che qualcosa è andato storto nella preparazione estiva.

Dai primi accertamenti, Kalinic dovrebbe restar fuori circa un mese, mentre per Cristante si parla di tre mesi. Il croato ha riportato una frattura della testa del perone, con lesione di primo grado al collaterale mediale del ginocchio sinistro, ha già iniziato fisioterapia perchè non si prevede un intervento chirurgico. Problema molto più serio per il centrocampista, la diagnosi parla per di un distacco del tendine dell’adduttore destro. Cristante dovrebbe essere operato in Finlandia dallo stesso chirurgo che operò Beckham diversi anni fa.

Ph: Salvatore Fornelli