Inter: Spalletti ora è a rischio. Su di lui incombe l’ombra di Conte

51

Il momento è di quelli delicati in casa Inter. All’indomani dell’eliminazione in Coppa Italia per mano della Lazio, mister Spalletti è più che mai a rischio.

I nerazzurri sono apparsi lenti e impacciati ed è solo merito delle grandi parate di Handanovic se la sfida si è protratta fino ai calci di rigore.

L’ombra di Conte inizia ad aleggiare sulla Pinetina

La società è stata chiara, Spalletti per ottenere la riconferma deve vincere un trofeo, visto che l’ultimo trionfo interista risale al 2011 (Coppa Italia). Dunque, rimane solo l’Europa League, che oggettivamente appare molto difficile vista l’agguerrita concorrenza.

Per questo il direttore generale Marotta si sta guardando intorno e starebbe già sondando il terreno per mettere sotto contratto Antonio Conte. L’ex commissario tecnico della nazionale ieri è stato avvistato a Milano. Come da prassi, ha categoricamente smentito qualsiasi trattativa con la Beneamata.

Più probabile che si possa intavolare un discorso del genere a giugno. Non sono però da escludere clamorosi ribaltoni, nel caso in cui il trend dell’Inter spallettiana di quest’ultimo periodo non cambi.