Inter, Suning dice no all’offerta di BC Partners

100
Inter cessione suning

Inter, cessione in vista? Suning rifiuta 880 milioni

Come conferma sportmediaset, l’Inter potrebbe presto cambiar proprietà. Ma Suning, attualmente azionista di maggioranza, per ora rifiuta l’offerta da 880 milioni di euro messa sul piatto da BC Partners. Secondo quanto riporta Milano Finanza, c’è chi crede possano portare alla fumata bianca entro poche settimane. Recentemente il gruppo cinese avrebbe detto no ad una proposta da 880 milioni di euro, una cifra comunque più vicina alla valutazione che gli Zhang danno al club (circa 950 milioni, debiti compresi) rispetto ai 750-800 inizialmente ipotizzati.