Inzaghi contento a metà: “Ho capito che posso contare su tutti. Ora pensiamo al primo posto”

Pazza Inter ancora una volta per l'allenatore nerazzurro

30
LA DELUSIONE DI SIMONE INZAGHI ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

“Avendo visto una reazione così e avendo sfiorato la vittoria mi prendo tantissime cose buone del secondo tempo”. E poi ancora: “Nel primo tempo dovevamo fare di più me compreso: abbiamo approcciato male, molli e le partite di Champions sono così, non te lo puoi permettere”. Sono queste le parole di Simone Inzaghi a Mediaset Infinity al termine della sfida contro il Benfica.

Inzaghi: “E se quel palo di Barella..”

Nell’intervallo cos’ha detto? Non ha fatto cambi…
“Ho venti titolari, so che posso contare su tutti. Era facile cambiarne 4-5, ma forse dovevo cambiarne di più e non era colpa dei singoli: abbiamo parlato, abbiamo fatto qualche modifica tattica e con un altro spirito. Se quel tiro di Barella non fosse finito sul palo avremmo vinto una partita memorabile”.

Adesso per il primo posto nel girone?
“Sappiamo che il primo posto nel girone ce lo giocheremo con la Real Sociedad, adesso dovremo cercare di recuperare bene perché domenica avremo una partita molto difficile a Napoli”.

Anthony Cervoni
Anthony Cervoni, redattore di SportPaper.it e Sport Paper TV, esperto di calcio italiano ed estero