Juventus, Bernardeschi out fino ad ottobre

200
FEDERICO BERNARDESCHI PERPLESSO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

L’attaccante bianconero aveva accusato un risentimento muscolare durante il ritiro della nazionale e potrà tornare a disposizione di Pirlo solo a ottobre.

Brutte notizie per Andrea Pirlo, il neo allenatore della Juventus, dovrà fare a meno di Federico Bernardeschi, almeno per la prima parte di campionato. La lesione al bicipite femorale della coscia sinistra rimediata in Nazionale, lo terrà fuori dalla prima partita di campionato, del prossimo 20 settembre all’Allianz Stadium contro la Sampdoria di Ranieri; e probabilmente anche in quella successiva contro la Roma.

Bernardeschi era stato costretto a lasciare il ritiro azzurro prima della partita contro la Bosnia. Le condizioni del giocatore dovranno essere rivalutate, ma i tempi di recupero per una lesione del genere sono di circa un mese. Un’arma in meno quindi per il mister bresciano che sembrava, anche dalle sue ultime interviste, intenzionato a puntare molto sul talento azzurro nella nuova stagione.

Pirlo dovrà rinunciare così all’esterno d’attacco, ma allo stesso tempo l’allenatore potrà avere di nuovo nella sua rosa Douglas Costa, che si era infortunato a fine luglio prima della partita di Champions contro il Lione. Non è tutto però, il mister potrebbe fare a meno anche di Paulo Dybala, anche se le sue condizioni però sembrano migliorare ogni giorno di più.