La Roma non sbaglia, superato il Livorno (3-0)

53

Strootman

Allo stadio Olimpico la Roma ospita il Livorno, per i giallorossi l’imperativo è vincere e metter pressione alla capolista Juventus impegnata in serata contro la Samporia.

Non sbaglia la squadra di Garcia contro gli amaranto, giallorossi subito in vantaggio con Destro, in campo dal 1′ al posto di capitan Totti. La Roma spinge e mette alle corde il malcapitato Livorno, intorno alla mezzora arriva il raddoppio, azione di Dodò che serve al centro Destro, la difesa amaranto inizialmente si salva, sulla ribattuta di Valentini arriva come un falco l’olandese Strootman che sigla il 2 a 0. Roma padrona del gioco, Livorno in caduta libera. Nel finale di primo tempo ancora Strootman a metter paura a Bardi ma il risultato non cambia.

Nella ripresa provano a reagire gli ospiti, il Livorno ci prova ma De Sanctis non è costretto agli straordinari, normale amministrazione. La Roma gestisce il risulato e in più occasioni cerca il terzo gol per chiudere la gara. Sforzi premiati al 33′ quano un ritrovato Lijajic trova il tris romanista, è il gol che chiude la partita. La Roma parte bene nel girone di ritorno, giallorossi a -5 dalla Juve impagnata stasera contro la Sampdoria.