Lazio c’è ancora speranza: 1-0 al Cluj, decide Correa

25

Un goal dell’argentino piega i rumeni e rimanda il verdetto all’ultima giornata, ma il passaggio del turno per la Lazio rimane comunque difficile 

Gli aquilotti hanno fatto il loro dovere battendo il Cluj allo stadio Olimpico per 1-0 nella quinta giornata della fase a gironi di Europa League. Decisivo il sigillo di Correa al 24′ del primo tempo.

Simone Inzaghi ha optato per un turnover quasi totale lanciando nella mischia anche il giovane Adekanye. I rischi sono stati molteplici sia nel primo tempo con il palo di Djokovic a Proto battuto, sia nella ripresa con i tentativi pericolosissimi di Paun ed Omrani.

Al tempo stesso anche i biancocelesti hanno avuto le loro occasioni oltre al goal di Correa (sinistro ad incrociare dopo una bella sponda di Adekanye). L’argentino al termine della prima frazione si divora un goal già fatto a tu per tu con Arlauskis. Poco importa, quel che contava era vincere. Nell’ultima giornata però solo una combinazione potrà portare la Lazio ai sedicesimi di Europa League, ovvero la vittoria sul campo del Rennes e la contemporanea sconfitta del Cluj in casa contro il Celtic Glasgow.

Oggettivamente le speranze sono poche, ma quando esistono è bene cercare di perseguirle. La scorsa estate i rumeni hanno eliminato gli scozzesi dai preliminari di Champions League. Chissà se avranno voglia di rivalsa. All’ombra del Colosseo devono aggrapparsi anche a questi aspetti, all’apparenza futili.

IL TABELLINO 

Lazio (3-5-2): Proto; Bastos, Vavro, Acerbi; Lazzari, Parolo, Cataldi, Luis Alberto (79′ Patric), Jony (74′ Lulic); Correa, Adekanye (65′ Caicedo).

Cluj (4-3-3): Arlauskis; Mike, Boli, Burca, Camora; Bordeianu (61′ Deac), Djokovic, Culio; Peteleu (72′ Susic), Omrani, Paun (65′ Traoré).

Reti: 24′ Correa

Ammoniti: Djokovic, Adekanye, Traoré

Ph: Salvatore Fornelli