LeBron James rinnova con i Los Angeles Lakers: i dettagli

134
NBA fondo 300 milioni

LeBron James rinnova il suo contratto con i Los Angeles Lakers, a riportarlo è un insider d’oltreoceano molto in vista come Shams Charania, che racconta come gli sia stato comunicato dall’agenzia di rappresentanza stessa del giocatore.

L’MVP delle recenti Finals prolunga per altri due anni il rapporto con la franchigia, per una cifra di 85 milioni di dollari, il massimo salariale. Il suo contratto scadrà così nel 2023, anno durante il quale suo figlio completerà il percorso liceale, e potrebbe potenzialmente diventare eleggibile per il Draft NBA.

Dopo un primo anno sfortunato, per problemi fisici personali e dei compagni, la permanenza di LeBron James ai Lakers è valsa un titolo NBA, conquistato nella bolla di Orlando contro i Miami Heat. Per lui, in due stagioni medie da 26 punti, 8 rimbalzi e 9 assist. Numeri da capogiro, soprattutto se ci si ricorda che la carta di identità reciti 35 anni, che a breve diventeranno 36.

Insomma, un contratto pesantissimo che scadrà quando LeBron sarà alla soglia dei suoi 40 anni, ma, indubbiamente, le cifre corrette e necessarie per trattenerlo.