Marotta scarica Eriksen: “Non tratteniamo chi vuol esser ceduto”

16
Marotta

Eriksen e Inter ai saluti, le parole dell’ad nerazzurro Beppe Marotta sanno di addio.

Eriksen non trova spazio nella nuova Inter di Conte, le parole di Marotta nel pre Inter-Atalanta hanno il sapore di addio:”Eriksen? Ieri Conte ha risposto in modo esaustivo. Aggiungo che non dobbiamo mai trattenere un giocatore che chiede di essere trasferito”. Lo ha detto l’ad dell’Inter Beppe Marotta, intervistato da Dazn prima della gara con il Torino. “Eriksen si sta comportando da professionista, dobbiamo fare le giuste valutazioni ma ora e’ a disposizione di Conte e quello che sta facendo l’lallenatore e’ nell’interesse del club e del giocatore – ha proseguito -. Richieste? No, ma al momento opportuno cercheremo di allacciare le giuste combinazioni”. “Dobbiamo convivere con questa pandemia che porta spesso nuovi calciatori positivi ed e’ una situazione che vale per tutti i club. Certe programmazioni devono essere limitate nell’arco del tempo. Inizia un ciclo molto particolare per noi. Ci saranno circa 10 partite in 33 giorni e i giocatori a disposizione devono rispondere alle richieste dell’allenatore”.