Galliani al passo d’addio

156
Galliani

Dopo 37 anni l’Ad rossonero, non appena ci sara’ il closing sulla vendita della societa’ lascera’ il Milan.

Da una vita legato a Fininvest, e precisamente dal 1979 Galliani e’ pronto al passo d’addio, la vendita ai cinesi incombe ed il futuro coma Ad del Milan sara’ da decifrare.

Da quasi quaranta anni il connubio Galliani-Berlusconi ha portato trofei e vittorie in Italia ed in giro per il Mondo, non per niente nel trentennio e’ la societa’ che ha vinto piu’ trofei.

Dal 1986, anno in cui Berlusconi ha comprato il Milan, Galliani e’ sempre stata la persona di riferimento, quello che grazie alla sua astuzia ha portato fior di campioni a giocare con la casacca rossonera, ricordiamo il trio olandese Van Basten, Gullit, Rijkard per poi passare al genio di Savicevic.

Adesso e’ arrivato il momento di tirarsi fuori, la sua vita sara’ comunque lontana dalla galassia Fininvest, dove ricopre ruolo dirigenziale, anzi ha gia’ comunicato la volonta’ di risolvere il contratto che lo lega fino al 2019.

L’eredita’ passera’ a Fassone, un’eredita’ che scotta ma che da in dote alla nuova proprieta’ un’ottima base di giovani da cui ripartire per portare a San Siro nuovi successi.