Milan-Napoli, 71 precedenti in A, i numeri dicono che…

71

Due pareggi consecutivi nelle ultime 2 stagioni. Ultima vittoria azzurra nel 2017

Sabato alle 18, al Giuseppe Meazza di Milano, in San Siro, scendono in campo i padroni di casa del Milan e il Napoli, in una sfida dal sapore sempre acceso e romantico del calcio italiano.

Entrambe le formazioni sono in una fase di calo nei risultati e del gioco. Milan in zona retrocessione, azzurri, al settimo posto fuori da zona scudetto ed europa. Sono ad un bivio, entrambe devono cercare di vincere per dare una forte scossa al momento nero che stanno attraversando. Il Milan ha già cambiato tecnico con Pioli che ha sostituito Giampaolo e sabato non avrà CalhanogluBennacer che bene aveva fatto con la Juventus a Torino.

Il Napoli dal canto suo, dovrebbe schierare un rivoluzionario 4-3-3 per Ancelotti, con il tridente sarriano in avanti, e centrocampo composto da Zielinski, Allan e Fabian Ruiz.

Milan-Napoli è la sfida che negli anni ’80 ha segnato il campionato italiano, con le squadre che si dividevano gli scudetti. Gli azzurri con l’attacco composto da Maradona-Giordano e Careca; il Milan con gli olandesi Van Basten, Gullit e Rijkaard che con Sacchi vinceva 2 coppe dei Campioni. Sfide d’altri tempi, con i rossoneri che nel 1988 soffiarono il tricolore al Napoli, andando a vincere 2-3 al San Paolo e il Napoli che nel 1990 si vendicò battendo i rossoneri 3-0 vincendo il secondo titolo.

Tra Milan e Napoli ci sono 71 precedenti in A, con 33 affermazioni rossonere, 15 partenopee e 23 pareggi. Il Milan non batte il Napoli dalla stagione 2014-2015 per 2-0. Il Napoli si è affermato l’ultima volta nel 2016-2017 per 1-2.