Milan, riscatto Tomori: le ultime dall’Inghilterra

Il riscatto del centrale resta un obiettivo molto concreto. Ecco la situazione

65
Tomori
Fikayo Tomori ph: Fornelli/Keypress

In casa Milan si studia un modo per riscattare Tomori dal Chelsea. Ecco i rumors dall’Inghilterra

 

Sono bastate pochissime partite per convincere il Milan a riscattare Fikayo Tomori. Sul difensore di proprietà del Chelsea, i rossoneri hanno un diritto di riscatto fissato a 28 milioni di euro. Cifra importante ma Maldini e Massara sono propensi a fare uno sforzo economico considerando le qualità del calciatore.

Come riferito dal The Sun, il Milan si è convinto e proverà in tutti i modi a far abbassare le pretese economiche del club di Abramović. Il tabloid inglese, inoltre, ha ribadito una condizione affinché il Milan si tenga stretto Tomori: la qualificazione alla prossima Champions League.

Thomas Tuchel, allenatore del Chelsea, sta seguendo moltissimo il calciatore e non è da escludere che possa rientrare nei piani tecnici dei Blues in vista della prossima stagione. In Premier League ci sono alcune squadre interessate al centrale ma il Milan, per arrivare al classe 1997, potrebbe vendere in estate Alessio Romagnoli. In questo modo, i rossoneri avrebbero una liquidità economica sufficiente per soddisfare le richieste degli inglesi.

>>>POTREBBE INTERESSARTI – CALCIOMERCATO MILAN, L’AGENTE ANNUNCIA IL RITORNO