Calciomercato Milan: via Meite, arriva Coulibaly

Secondo quanto riporta lo ‘Yorkshire Live’, il Milan avrebbe messo gli occhi sul giovane centrocampista Ismaila Coulibaly

130
Meitè
Soualiho Meitè ph: Fornelli/Keypress

Calciomercato Milan: i soldi del riscatto di Meite potrebbero essere usati per convincere lo Sheffield United a cede Coulibaly

Il Milan, nonostante sia secondo a 8 punti dalla capolista Inter (con una partita in meno) e in piena corsa per il raggiungimento della qualificazione Champions, già sta progettando il futuro. La dirigenza sta facendo i conti con i tanti rinnovi (Donnarumma, Calhanoglu, Ibrahimovic e Kessie) e sta monitorando varie occasioni favorevoli di calciomercato.

Questione Meite – Meite ha disputato 15 partite, 9 da titolare, tornando dunque utile alla causa. Il ritorno di Ismael Bennacer e l’eliminazione dalle coppe potrebbe portare ai margini della rosa il centrocampista francese, che rischia di non essere tra le prime scelte di Stefano Pioli. Ad oggi il suo riscatto sembra difficile: il Milan per acquistarlo dal Torino dovrebbe versare nelle casse del club del presidente Cairo una cifra vicina agli 8 milioni di euro. Una somma non altissima ma che il Milan potrebbe destinare ad altri obiettivi, anche perché in estate farà ritorno alla base Pobega, autore di una buona stagione con la maglia dello Spezia.

“Altri obiettivi” – Secondo quanto riporta lo ‘Yorkshire Live’, il Milan avrebbe offerto una cifra pari a 10 milioni per l’acquisizione di Ismaila Coulibaly, centrocampista  centrocampista classe ’00, di proprietà dello Sheffield United e in prestito al Beerschot, squadra che milita nella Jupiler Pro League (prima divisione) belga. Il club inglese avrebbe rifiutato l’offerta dei dirigenti rossoneri.

Chi è Coulibaly? – Si tratta di un mediano fisico classe 2000 (in linea con l’indirizzo della dirigenza rossonera e del fondo Elliott) di ottime prospettive che lo Sheffield ha mandato a maturare all’estero, ma con la probabile retrocessione in Championship del club inglese potrebbero cambiare idea e intavolare una trattativa. Il giovane centrocampista maliano ha collezionato 5 goal in 22 presenza stagionale e sarebbe difficile trattenerlo in caso di mancato approdo in Premier League da parte dello Sheffield United.