MotoGP, vince Martin su Bezzecchi e uno storico Bagnaia, Pedrosa quarto

GRAN PREMIO DI SAN MARINO: il Mondiale si riaccende dopo la vittoria di Martin, che così accorcia in classifica su Bagnaia. Bezzecchi rimane in scia.

124
Moto GP

Il GP di San Marino, uno dei più attesi della stagione del motomondiale, si rivela spettacolare fin dai primissimi giri. La notizia è la presenza di Bagnaia, che dopo la traumatica caduta nel GP spagnolo di sette giorni fa, riesce non solo a gareggiare ma anche a competere, chiudendo al terzo posto ( +16, 283pt). Martin sigilla nella maniera migliore il suo strepitoso weekend e, dopo la vittoria della Sprint Race, si aggiudica il primo posto anche in gara (+25, 247pt).

GP DI SAN MARINO: RIASSUNTO

E’ fin da subito bagarre a tre per il primo posto con Bagnaia che prova ad affondare l’attacco sulla Ducati Pramac del collega spagnolo Martin ma, oltre ad annusare nei primi giri la ruota posteriore della suddetta, non riesce a fotocopiare il cambio di ritmo che Martin inizia ad imprime da metà gara in poi. Bagnaia, dolorante, gradualmente abbassa i giri e questo permetterà a Bezzecchi di superare il suo connazionale al 18esimo giro. Il corridore della VR46 RACING TEAM non riesce però a mettersi in lotta per la prima posizione, tagliando il traguardo secondo con Martin che chiuderà al primo con un gap di +1.350s. A concludere la composizione del podio è il campione del mondo Pecco Bagnaia che resiste all’assalto nei giri finali della wild card Pedrosa. Per lo spagnolo si chiude un weekend da favola che, con una doppietta sprint-corsa, gli permette di portarsi sul-36 dal pilota di Chivasso. Da sottolineare l’ennesima tripletta Ducati sul podio.

GP DI SAN MARINO: ORDINE DI ARRIVO

  1. J.Martin (Ducati Pramac) in 41:33.421
  2. M. Bezzecchi (Mooney VR46) +1.350
  3. F. Bagnaia (Ducati) +3.812
  4. D. Pedrosa (KTM) +4.481
  5. M.Vinales (Aprilia) +10.510
  6. M. Oliveira (Cryptodata Rnf) +12.274
  7. M.Marquez (Honda) +13.576
  8. R. Fernandez (Cryptodata Rnf) +14.09

CLASSIFICA GENERALE

  1. F. Bagnaia (Ducati) 283 pt
  2. J. Martin (PPR Ducati) 247 pt
  3. M.Bezzecchi (Mooney VR46) 218 pt
  4. B.Binder (KTM) 173 pt
  5. A.Espargaro (Aprilia) 160 pt
  6. J.Zarco (PPR Ducati) 147 pt
  7. L.Marini (Mooney VR46) 135 pt
  8. M.Vinales (Aprilia) 128 pt

 

 

 

Simone Libutti
Redattore di SportPaper.it, esperto di calcio italiano ed estero