Napoli-Atalanta 3-1, i ragazzi di Sarri si impongono in rimonta. Cronaca, tabellino ed highlights

230
Napoli-Atalanta

Napoli-Atalanta, la cronaca

Napoli-Atalanta finisce in gloria per i ragazzi di Sarri che ribaltano un risultato negativo in maniera prepotente mandando un messaggio molto chiaro al Campionato, il Napoli c’è. Atalanta in vantaggio al 16′ con Bryan Cristante che salta più in alto di tutti per incornare di testa dopo un calcio di punizione perfettamente calciato e dirige la palla alle spalle di Pepe Reina.

I ragazzi di Sarri rivedono i fantasmi della scorsa stagione, 0 punti in due gare con gli orobici ma a inizio ripresa il tecnico toscano azzecca la mossa giusta, fuori Hamsik e dentro Allan, cambio del ritmo di gioco e cambio del match.

Al 56′ il pallone crambola fuori area sui piedi di Piotr Zielinski che senza pensarci tanto spara un siluro all’incrocio di destra. Pallone fuori dalla portata di Berisha e punteggio sull’1-1.

Non passano nemmeno 5 minuti e Dries Mertens trasforma in rete un cross vincente mandando il pallone basso di potenza al centro della porta.

Il resto del match è controllo da parte degli azzurri, che mandano in campo anche Rog e Diawara a fare legna a centrocampo e proprio Rog a 3 dalla fine calcia di prima intenzione all’interno dell’area e batte il portiere all’angolino basso di sinistra.

Sono altri tre punti in cascina, Napoli prima in classifica a punteggio pieno, ora la pausa per le Nazionali si riprende il 10 settembre con la trasferta di Bologna.

Napoli-Atalanta, il tabellino

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski (75′ Rog), Jorginho (66’Diawara), Hamsik(58’Allan); Callejon, Mertens, Insigne Allenatore: Sarri
Atalanta (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer (80’Cornelius), Cristante (63’Kurtic), Freueler, Gosens; Ilicic, Gomez; Petagna (46′ De Roon) Allenatore: Gasperini

Reti: 16′ Cristante; 56′ Zielinski; 62′ Mertens; 87′ Rog

Napoli-Atalanta, highlights

La sintesi e i #gol di #Napoli vs #Atalanta (3-1)

Pubblicato da Sport Paper Aprilia su Domenica 27 agosto 2017