Nations League, Olanda-Germania 3-0: Van Dijk, Depay e Wijnaldum affondano i tedeschi

101

La Germania sembra piombata in una crisi senza fine. Alla Johan Cruyff Arena di Amsterdam i tedeschi sono stati battuti per 3-0 dai padroni di casa dell’ Olanda. Gli uomini di Low hanno mostrato poche idee in fase offensiva e gravi incertezze in difesa. Gli olandesi, in piena ricostruzione, hanno disputato una partita generosa, giocando di rimessa e colpendo in contropiede sopratutto nel finale, quando gli avversari erano sbilanciati in avanti.

Le reti. Apre le marcature Van Dijk al 30′. Corner da destra di Depay, Babel approfitta di un’ uscita incerta di Neuer per anticiparlo di testa. La palla sbatte sulla traversa e rimbalza in campo proprio sul testone del difensore del Liverpool, che deve solo spingere in rete il gol del vantaggio. Il raddoppio arriva all’ 87′. Promes se ne va sulla destra, completamente libera con i tedeschi sbilanciati in avanti. Serve un assit al bacio per Depay, che fulmina Neuer da pochi metri. Al 90’+ 3′, Wijnaldum chiude i conti con una bella azione personale. Il centrocampista del Liverpool prende palla sulla trequarti, salta due avversari e scarica un destro che termina all’ angolino.

L’ Olanda sale al secondo posto nel gruppo 1 della Lega A, portandosi a quota 3 punti. La Germania resta ferma a 1 e deve fare i conti con il serio rischio retrocessione in Lega B. La prossima sfida di Nations League, in programma martedi allo Stade de France tra Francia e Germania sarà fondamentale per i tedeschi. In caso di sconfitta, salvarsi diventerebbe quasi impossibile.

TABELLINO

OLANDA-GERMANIA 3-0

OLANDA (4-3-3): Cillessen; Blind, Van Dijk, De Ligt, Dumfries; Wijnaldum, De Jong (77′ Akè), De Roon; Babel (68′ Danjuma), Depay, Bergwijn (68′ Promes). Ct: Koeman

GERMANIA (4-1-4-1): Neuer; Ginter, J. Boateng, Hummels, Hector; Kimmich; Muller (57′ Sanè), Emre Can (57′ Draxler), Kroos, Werner; Uth (68′ Brandt). Ct: Low

Marcatori: 30′ Van Dijk, 87′ Depay, 90′ + 3′ Wijnaldum

Ammoniti: –

Corner: 4-12

Recupero: 0′ pt, 3′ st

Termina la partita. E’ un trionfo per l’Olanda, che batte per 3-0 la Germania.

90′ + 3′GOL OLANDA! Wijnaldum conquista palla sulla trequarti, salta due avversari e , entrato in area, batte Neuer con un destro sul secondo palo. Olanda 3-Germania 0.

90′ + 1′ – Un lancio dalle retrovie di Ake manda in porta Depay. L’ olandese calcia a colpo sicuro dal limite dell’ area e centra la traversa con Neuer battuto.

90′ – Detro a giro di Danjuma da posizione angolata. Palla fuori. Concessi tre minuti di recupero.

89′ – Cambio gioco di Draxler che libera in area Werner. Il tedesco calcia in porta ma trova Cillessen pronto alla deviazione in corner.

88′ – Draxler prova il mancino dai 16 metri. Conclusione debole che termina a lato.

87′GOL OLANDA! Promes se ne va sulla destra, trova la difesa tedesca scoperta e serve Depay che da ottima posizione fulmina Neuer. Olanda 2-Germania 0.

81′ – Draxler lavora un bel pallone sulla destra e serve Werner che conclude di prima intenzione. Cillessen respinge con il corpo.

80′ – Depay serve Wijnaldum. Il centrocampista del Liverpool prova il destro a giro dai 16 metri. Colpisce male la sfera che termina alta.

77′ – Ultimo cambio nell’ Olanda: esce De Jong, entra Akè.

76′ – Depay ruba palla a centrocampo a Hector, salta anche Boateng e calcia in porta dai 16 metri. Neuer blocca in tuffo.

74′ – Calcio di punizione dai 25 metri di Kroos. Cillessen è sulla traiettoria e lascia scorrere il pallone a lato.

71′ – Sanè si incunea in area, salta Dumfires e clacia a rete. De Ligt ribatte il suo tiro. La palla si impenna e termina tra le braccia di Cillessen, caricato fallosamente da Draxler.

70′ – Apertura di Kimmich per Draxler che calcia al volo da posizione defilata. Palla alta.

68′ – Doppio cambio nell’ Olanda: escono Babel e Bergwijn, entrano Danjuma e Promes. Ultimo cambio nella Germania: esce Uth, entra Brandt.

66′ – Destro sballato dalla distanza di Draxler. Il pallone termina direttamente in curva.

65′ – Ginter serve ottimamente Sanè. Il tedesco da ottima posizione si mangia un gol fatto, calciando fuori la sfera.

62′ – Sanè se ne va sulla sinistra, entra in area e calcia a rete da posizione defilata. De Ligt ribatte il tiro in corner.

59′ – Cross basso da sinistra di Sanè per Uth, fermato in corner da De Ligt al momento del tiro.

58′ – Hector serve Draxler che calcia a rete di prima intenzione. Palla in curva.

57′ – Doppio cambio nella Germania: escono Muller ed Emre Can, entrano Sanè e Draxler.

55′ – Blind serve Babel che stoppa il pallone al limite dell’ area e scaglia un potente mancino che termina fuori. Cakir ferma tutto. L’ olandese era in posizione di offside.

53′ – Corner da sinistra di Kroos. Grande elevazione di Hummels che schiaccia di testa. Babel respinge sulla linea con Cillessen battuto.

49′ – Potente destro di Dumfries dai 20 metri. Neuer respinge il pallone in corner.

48‘ – Cross rasoterra da sinistra di Werner. Blind in tackle anticipa Muller pronto a insaccare a pochi metri da Cillessen.

Iniziato il secondo tempo.

OLANDA-GERMANIA, SECONDO TEMPO

Le squadre stanno rientrando in campo per disputare il secondo tempo. Non ci sono cambi.

L’ Olanda è meritatamente in vantaggio per 1-0 sulla Germania al termine del primo tempo ad Amsterdam. Gli olandesi hanno giocato meglio degli avversari, apparendo molto più concreti in avanti. Decide la gara la rete di Van Dijk al 30′. Corner da destra di Depay, Neuer sbaglia l’ uscita e viene anticipato dal colpo di testa di Babel. La palla colpisce la traversa e termina sulla testa del difensore del Liverpool che a porta vuota realizza il più semplice dei gol. I tedeschi sono apparsi molto machcinosi in fase offensiva e hanno palesato gravi incertezze nel reparto arretrato.

Termina il primo tempo. Le squadre vanno a riposo. L’ Olanda è in vantaggio per 1-0 sulla Germania.

45′ – Traversone da destra di Dumfries. Depay ci arriva di testa e indirizza la sfera sul secondo palo. Palla di poco a lato.

42′ – Cross da sinistra di Wijnaldum che pesca epay al limite dell’area. Il giocatore del Lione salta Hummels e conclude di sinistro. Palla a lato.

41′ – Un lancio dalla trequarti di Boateng pesca Uth che tenta di sorprendere Cillessen con una cocpo di testa. Il portiere olandese blocca la sfera con sicurezza.

38′ – Emre Can lancia Muller che calcia in porta all’ interno dell’ area di rigore. La conclusione del tedesco si spegne sull’ esterno della rete.

37′ – Wijnaldum prova il destro dai 20 metri. Palla di poco a lato della porta di Neuer.

34′ – Traversone rasoterra da destra di Dumfries. Ginter in spaccata anticipa Babel pronto a spedire in rete il pallone. La sfera termina in corner.

30′GOL OLANDA! Corner da destra di Depay, Babel svetta di testa ma prende la traversa. La palla viene raccolta sempre in gioco aereo da Van Dijk che insacca a porta vuota. Olanda 1-Germania 0.

20′ – Punizione dalla trequarti di De Jong. De Ligt si inserisce bene e svetta di testa. Palla a lato. Sul capovolgimento di fronte, Uth ruba palla a Dumfries e si prepara al tiro. Lo stesso De Ligt recupera bene e lo chiude in corner.

19′ – Uth tenta la conlcusione dalla distanza. Tiro debole bloccato da Cillessen.

18′ – Kroos serve Muller al centro dell’ area. Il giocatore del Bayern calcia a colpo sicuro. Cillessen devia in corner.

17′ – Ottima combinazione tra Hector e Werner. Dumfries è bravo a fermare in corner l’ attaccante del Lipsia al momento deltiro.

15′ – Werner triangola con Kroos e si presenta solo davanti a Cillessen. Il tedesco conclude a rete ma colpisce male la sfera. Il pallone si spegne a lato.

11′ – Depay serve ottimamente Bergwijn che si trova la strada spianata verso la porta. Hummels con un ottimo recupero riesce a chiuderlo.

3′ – Bergwijn lancia a rete Depay. Neuer deve uscire per anticipare l’ attaccante olandese.

Calcio d’ inizio. E’ cominciata Olanda-Germania.

OLANDA-GERMANIA, PRIMO TEMPO

Le squadre stanno entrando in campo in questo momento. Dopo gli inni nazionali, la partita avrà inizio.

I giocatori hanno ultimato il riscaldamento e sono rientrati negli spogliatoi per ricevere le ultime disposizioni dai due ct. Manca pochissimo all’ inizio del match.

Amici di Sport Paper, buonasera e benvenuti alla diretta scritta testuale di Olanda-Germania. Si tratta della terza gara in programma nel gruppo 1 della Lega A della UEFA Nations League. Pochi minuti fa sono state comunicate le formazioni ufficiali delle due squadre.

OLANDA-GERMANIA, FORMAZIONI UFFICIALI

OLANDA (4-3-3): Cillessen; Blind, Van Dijk, De Ligt, Dumfries; Wijnaldum, De Jong, De Roon; Babel, Depay, Bergwijn. Ct: Koeman

GERMANIA (4-1-4-1): Neuer; Ginter, J. Boateng, Hummels, Hector; Kimmich; Muller, Emre Can, Kroos, Werner; Uth. Ct: Low

Prosegue la finestra di ottobre dedicata alle partite della UEFA Nations League. Per il gruppo 1 della Lega A è in programma stasera la sfida tra Olanda e Germania. Si tratta di una grande classica del calcio europeo. La partita avrà inizio alle ore 20:45 nell’ affascinante cornice della Johan Cruijff Arena di Amsterdam.

PROBABILE FORMAZIONE OLANDA

L’ Olanda ha cominciato male il suo torneo, perdendo per 2-1 allo Stade de France contro i Campioni del Mondo della Francia. Gli Orange non possono assolutamente permettersi un altro passo falso nella sfida odierna. Perdere anche con i tedeschi significherebbe compromettere quasi del tutto le chance di permanenza in Lega A. Ronald Koeman, ct olandese, ha in mente una probabile formazione schierata con un 4-3-3. Cillessen tra i pali. Linea difensiva De Ligt e Van Dijk centrali. I terzini saranno Dumfries e Blind. A centrocampo saranno impiegati Wijnaldum, De Jong e Strootman. Il tridente offensivo sarà invece composto da Promes, Depay e Babel.

PROBABILE FORMAZIONE GERMANIA

La Germania si trova al secondo posto in classifica con 1 punto, frutto del pareggio a reti inviolate ottenuto con la Francia all’ esordio. Una vittoria stasera permetterebbe ai tedeschi di appaiare i Bleus in vetta al girone con la prospettiva di giocarsi tutto in chiave final four nello scontro diretto in programma martedi. Joachim Low, ct dei teutonici, punterà sul 4-2-3-1 come modulo per la probabile formazione. La porta sarà affidata a Neuer. La retroguardia vedrà protagonisti Jerome Boateng e Hummels al centro. Ginter e Hector garantiranno copertura sugli out. In mediano, il ruolo di cerniera tra i reparti sarà svolto da Kimmich e Kroos. In avanti Brandt, Muller e Sanè agiranno in posizione più arretrata rispetto a Werner, schierato come unica punta.

OLANDA-GERMANIA, L’ ARBITRO

L’ arbitro dell’ incontro sarà il sig. Cuneyt Cakir, appartenente alla Federazione turca.

OLANDA-GERMANIA, PROBABILI FORMAZIONI

OLANDA (4-3-3): Cillessen; Dumfries, De Ligt, Van Dijk, Blind; Wijnaldum, De Jong, Strootman; Promes, Depay, Babel. Ct: Koeman

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Ginter, Boateng, Hummels, Hector; Kimmich, Kroos; Brandt, Muller, Sanè; Werner. Ct: Low