Il punto sul campionato Lega Pro

126

Siamo arrivati alla decima giornata in Lega Pro, nel Girone A sempre al comando il Bassano seguito da Como e Pavia: nel girone B guida la reggiana su Ascoli e Spal; nel girone C il Benevento e’ solo ma e’ tallonato da Juve Stabia e Salernitana. Ma veniamo al dettaglio.

Girone A: il Bassano pareggia in casa per 0-0 contro una arcigna Torres; il Como batte facilmente il Renate per 2-0 con reti nel primo tempo di Ganz e Rolando. Il ritrovato Pavia e’ corsaro a Lumezzane per 1-0 con rete di Cesarini su rigore. Successo importantissimo per la Cremonese che batte l’Unione venezia in rimonta con reti di Jadid e Brighenti. Con questa vittoria mister Montorfano al momento salva la panchina.

Girone B; Nel Big match la reggiana batte il Tuttocuoio 2-0 con reti di Ruopolo e Sinigaglia; con questa sono 4 vittorie in 5 partite per i granata, ed i tifosi iniziano a sognare. L’Ascoli butta al vento una vittoria gia’ in cassaforte; in vantaggio 2-0 con reti di Altinier e berrettoni, si fa’ raggiungere dal Gubbio che segna con Regolanti e D’Anna. Da segnalare sul 2-1 per i bianconeri l’espulsione assurda di Chirico’ per un fallo di reazione, che costringe i compagni all’inferiorita’ numerica negli ultimi 20 minuti. Il Grosseto perde in casa per 3-2 con la Spal in una partita rocambolesca. Toscani in vantaggio al 25 con Burzigotti, al 37 pari di Fioretti. Al 49 Formiconi riporta avanti i Maremmani, una doppietta di Finotto ribalta il match. Ritrova la vittoria il Pisa, che batte per la terza volta quest’anno per 4-1 L’Aquila. In gol per i nerazzurri Arma (doppietta), Morrone e Iori. Gol della bandiera di Del Pinto; punteggio pesante per gli Aquilani che trovano un super Pelagotti in giornata di grazia, Pisani al momento fuori dal tunnel.

Girone C; Il lecce espugna l’Arechi di salerno per 3-1 con reti di Calil, Sacilotto e Doumbia. Gol per i granata di Carrozza su rigore. La Juve Stabia vince 1-0 a Cosenza con rete di Bombagi aiutato da una papera del portiere Ravaglia; Vespe adesso al secondo posto. Il Benevento ottiene il massimo risultato con il minimo sforzo, vince 2-0 ad Avesra con reti di Scognamiglio e Campagnacci. infine risale il Matera che e’ corsaro a barletta per 1-0 con rete di capitan Iannini.

Marcatori:
Girone A; 6 reti Brighenti (Cremonese), Soncin (Pavia), Bruno (real Vicenza)
Girone B 9 reti Arma (Pisa)
Girone C 6 reti Insigne (reggina)