Roma- Juventus: 2-2 Brillano Veretout e Ronaldo. Tabellino e Highlights

66
Ronaldo in azione

All’Olimpico finisce 2-2. Doppietta Veretout e Ronaldo

Con lo sfondo di un’ Olimpico bagnato e il calore di 1000 tifosi nella tribuna, la Roma affronta la Juventus in questa giornata di campionato.

Il primo tempo si conclude con un punteggio pari a 2-1. vantaggio per i giallorossi che nonostante la minore percentuale di possesso palla ( 37%) riesce a sfruttare al meglio le occasioni proposte. A vantaggio dei padroni di casa anche un attacco poco pericoloso e manovre lente e poco qualitative dei bianconeri.

Al 31′ Veretout porta in vantaggio la Roma grazie ad un gol su rigore: Szczesny devia sul palo e che poi termina in rete. la Juventus in pressione nella metà campo giallorossa che si conclude con un gol su rigore al 44′ di Cristiano Ronaldo.

Ottima la prestazione di Veretout nel primo tempo che nel minuto di recupero (4+1)riesce a raddoppiare il risultato sul tabellone.

Partita tattica ed equilibrata. Una Roma più incisiva e vivace negli ultimi 16 metri.

Secondo tempo complicato per la Juventus che si trova sotto di un gol. Pirlo costretto a ridisegnare la formazione (4-3-2) dopo l’espulsione per cartellino rosso di Rabiot.

A portare luce tra i bianconeri è Ronaldo che al 69′ segna raddoppiando il punteggio: cross dal fondo di Danilo e colpo di testa di Ronaldo che stacca tra Mancini e Peres.

La partita termina con un pareggio 2-2. Buona prestazione della Roma e buona ripresa della Juventus nel secondo tempo.

Roma- Juventus: Tabellino e Highlights

Reti: 31′ Verertout, 44′ Ronaldo, 46′ Veretout, 69′ Ronaldo

Ammoniti:  30′ Rabiot, 36′ Kumbulla, 54′ Pellegrini, 59′ Rabiot, 86′ Frabotta

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Santon, Pellegrini (72′ Diawara) , Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. ALL.: Fonseca.                A disp.: Pau Lopez, Fazio, Bruno Peres, Calafiori, Cristante, Villar, Carles Perez, Kluivert, Antonucci.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Cuadrado; Kulusevski (85′ Frabotta), Rabiot, Mckennie (58′ Arthur), Ramsey; Morata (58′ Douglas Costa), Ronaldo. ALL.: Pirlo.          A disp.: Buffon, Pinsoglio, De Sciglio, Rugani, Demiral,  Bentancur, Portanova, Dybala, Vrioni

Arbitro: Di Bello di Brindisi