Serie A: si va verso la riapertura parziale degli stadi. Ecco come.

32
Inter-Spal

La Serie A pronta a riaprire gli stadi

La sinergia in atto tra il Governo ed il calcio porterà con molta probabilità ad una parziale riapertura degli stadi da metà ottobre. LA capienza, secondo quanto riporta uno studio rivelato dalla Repubblica, dovrà essere al massimo del 20%, ed oltre al distanziamento ci saranno delle condizioni particolari per i tifosi.

I tifosi nello stadio dovranno indossare delle mascherine trasparenti, in modo da essere riconoscibili da parte delle autorità.

Ogni spettatore dovrà avere uno spazio a disposizione di 2,25 metri quadri, per garantire il metro di distanziamento in ogni direzione.

Nei punti di ristoro l’indice di affollamento viene ridotto al 50% e nelle toilette una colonnina segna-percorso regolerà la fila. L’obiettivo è raggiungere il 20% della capienza. 

Cambia ben poco,, invece, per quanto riguarda la sanificazione, coni dispenser che dovranno essere ben visibili,e la misurazione della temperatura obbligatoria. In caso di temperatura superiore ai 37,5 il tifoso dovrà ritornare a casa.