Altobelli: “Ma quale sfortuna, Inter eliminata perchè…”

115
Altobelli
Alessandro 'Spillo' Altobelli

L’ex bandiera dell’Inter Spillo Altobelli parla del momento della sua Inter e commenta cosi l’eliminazione dalla Champions.

Nell’intervista esclusiva rilasciata a Il Giornale Altobelli fa chiarezza: “Diciamo la verità: una squadra che ha una sola possibilità in una partita, ovvero vincere, e affronta il match come ha fatto l’Inter non è concepibile – ha detto Spillo -. Si parlava di biscotto ma ero certo che a Madrid avrebbero giocato una partita seria. Contro lo Shakhtar si trattava di una partita fondamentale e bastava solo vincere per staccare il pass per gli ottavi di Champions migliorando il risultato dell’anno scorso dove uscimmo ai gironi. E invece no, siamo usciti da tutto e per l’ennesima volta già a dicembre è finito il sogno Champions. Ripeto, quello che mi ha maggiormente amareggiato è stato l’approccio a questa partita”.

In tanti hanno parlato di Inter sfortunata: questa componente ha influito sulla mancata qualificazione?
“Se in due partite con lo Shakhtar fai due 0-0 e dunque due punti, se perdi entrambe le sfide contro il Real, se vinci una partita, ne pareggi tre e ne perdi due come si fa a parlare di sfortuna? In questi casi non te la puoi prendere con niente e con nessuno, te la devi prendere solo con te stesso e senza lamentarti”.