Calciomercato Inter, il post Handanovic arriva dall’Olanda? Le ultime

È stato individuato in Andrè Onana il profilo di colui che dovrà raccogliere l'eredità di Samir Handanovic.

27
Sampdoria Inter Highlights
Samir Handanovic ph: Fornelli/Keypress

Mentre si avvicina il calcio d’inizio della sesta giornata di campionato, in casa Inter si lavora sotto traccia per garantire al tecnico Simone Inzaghi una squadra sempre più competitiva ed in linea con i parametri finanziari prestabiliti dalla famiglia Zhang.

Ed ecco che il focus va dritto su Andrè Onana: il portiere dell’Ajax classe 1996,  ha il contratto in scadenza a Giugno del 2022 (cosí come l’attuale estremo difensore dei meneghini, Handanovic) e piace molto alla dirigenza nerazzurra; il nigeriano ha infatti un’ottima esperienza europea con la maglia dell’ Ajax e allo stesso tempo è un profilo giovane con ampi margini di miglioramento e la possibilità di rilevarlo senza dover sborsare nessun indennizzo in favore dei Lancieri, rende ancora più appetitosa l’operazione agli occhi (e alle tasche) dei vertici interisti.

L’unico punto interrogativo in casa Inter sono le condizioni in cui si ripresenterà a difendere i pali nelle gare ufficiali il portiere scuola Barcelona (ricordiamo che potrà farlo solo dopo il 4 Novembre, causa squalifica Doping) ma l’interesse c’è e rimane forte nonostante le dichiarazioni del nigeriano che al ‘De Telegraaf’ ha dichiarato:”In estate c’è stata la possibilità di andare a giocare in Francia, ma nè col Nizza nè con il Lione abbiamo trovato un accordo. Rinnovare il contratto con l’inserimento di una clausola di rescissione non troppo alta? Tutto è negoziabile, sono ancora aperto all’ipotesi di un nuovo contratto”.

Parole sincere o frasi di circostanza quelle espresse da Onana?
Toccherà all’Inter scoprirlo, per strappare il ‘Sí’ ed assicurarsi le prestazioni del portiere del futuro.