Calciomercato Roma, tre avversarie per l’attaccante prescelto

Per l'erede di Edin Dzeko si pensa ad un attaccante di primissima fascia: Alexandre Lacazette

37
Delusione Roma ph: Fornelli/Keypress

La Roma pensa già al futuro e al prossimo attaccante. Con l’addio di Edin Dzeko il primo nome in pole è quello di Alexandre Lacazette

 

La Roma sta vivendo una stagione molto altalenante. In campionato i giallorossi stanno faticando e non poco ad imporsi nelle prime quattro posizioni e al momento la zona Champions League sembra essere irraggiungibile. La squadra allenata da Paulo Fonseca, però, ha ancora una possibilità e l’accesso nella competizione più importante d’Europa passa per la vittoria dell’Europa League. L’allenatore portoghese sa di giocarsi il suo futuro; il contratto è in scadenza e il rinnovo scatterà in automatico solamente con la qualificazione in Champions. Per questo motivo Fonseca, se vuole proseguire la sua avventura alla Roma, sa che deve vincere l’Europa League. Intanto, Tiago Pinto è molto attivo sul mercato e sta studiando diversi profili per rinforzare la rosa in vista della prossima stagione. I tifosi giallorossi potrebbero assistere ad un’altra rivoluzione, indipendente da chi si siederà sulla panchina.

>>>POTREBBE ANCHE INTERESSARTI: ROMA, NUOVO OBIETTIVO PER LA DIFESA

 

Roma, folta concorrenza per Lacazette

Come è ormai noto, salvo clamorosi ripensamenti, Edin Dzeko lascerà la Capitale al termine della stagione. Indubbiamente servirà un attaccante di livello per rimpiazzare il bosniaco e il primo nome in cima alla lista di Tiago Pinto è quello di Alexandre Lacazette.

L’Arsenal, come riferito da 90min.com, è pronto a sacrificare il francese considerando che i Gunners devono rifondare la rosa dopo l’attuale stagione che si sta rivelando fallimentare. Il classe 1991 ha disputato 26 partite in Premier League e messo a referto 11 gol e 2 assist. Cinque, invece, i gettoni totalizzati in Europa League e un gol all’attivo.

L’ex Lione, però, vive un po’ sotto la figura ingombrante di Aubameyang e per questo motivo cerca una nuova destinazione per giocare da protagonista. Sul calciatore, però, c’è da registrare una foltissima concorrenza visto che piace anche a Inter, Atletico Madrid e Siviglia. Il francese ha un contratto che scade nel 2022 e anche per questo motivo per la cessione l’Arsenal non potrà chiedere una cifra elevata.

>>>POTREBBE ANCHE INTERESSARTI: MILAN-JUVENTUS, SCAMBIO CLAMOROSO!