Cessione Inter, nuove indiscrezioni | Non solo PIF

Inter, si cercano nuovi partner. PIF torna alla carica, le riflessioni di Zhang

665
Pif Inter

Inter, si torna a parlare della possibile cessione del club nerazzurro. C’è PIF

Si torna a parlare di possibile cessione del club nerazzurro, Inter-Suning un binomio destinato a proseguire anche se i cinesi starebbero cercando nuovi partner. E’ Bloomber a lanciare la bomba, il gruppo cinese proprietario dell’Inter starebbe lavorando in collaborazione con un consulente alla ricerca di nuovi partner. L’idea di Zhang sarebbe quella di far spazio ad un nuovo partner di minoranza, ci sarebbero valutazioni in corso.

Come riporta fcinter1908: “L’agenzia statunitense ha spiegato che i proprietari del club nerazzurro hanno misurato finora in modo informale l’interesse di potenziali investitori, ipotizzando un processo formale per vendere una partecipazione nella squadra già all’inizio del prossimo anno. Lo scenario potrebbe quindi riaprirsi dopo mesi, in seguito all’interesse poi sfumato di BC Partners e Pif“.

PIF torna alla carica per i nerazzurri

Tornerebbe di moda secondo nostre indiscrezioni anche il nome di PIF. Il fondo arabo sarebbe infatti rimasto alla finestra in attesa di novità, con i rappresentanti degli arabi convinti che l’Inter debba esser ceduta. PIF sarebbe pronto a tornare alla carica per tentare l’assalto decisivo per rilevare il club dalla famiglia Zhang. Come già detto in precedenza è stato proprio Steven Zhang a respingere le offensive di PIF, non volendo cedere definitivamente il club. Ora le carte in tavola potrebbero cambiare, ritorno di fiamma di PIF? Si attendono novità.