Fantacalcio: Milinkovic Befana laziale, solo carbone per Ibrahimovic

Nel giorno della Befana è Milinkovic il migliore per il Fantacalcio; Ibrahimovic per una volta finisce dietro la lavagna

41
Srgej Milinkovic Savic Ph: Fornelli/Keypress

Il Covid irrompe nel giorno della Befana

Prima giornata di ritorno caratterizzata, purtroppo, dal prepotente ritorno del Covid che costringe al rinvio ben quattro gare su dieci. Ovvio che ne abbiano risentito in maniera significativa le varie leghe fantacalcistiche, con i “presidenti” chiamati a redimere le questioni generate da coloro che preferirebbero applicare il 6 “politico” a tutti i calciatori delle squadre che no sono scese in campo e quelli che invece si appellano alla teoria dell’attesa, rimandando i verdetti di giornata a quando le gare saranno effettivamente recuperate. Il nostro consiglio? Se non l’avete ancora fatto approfittate dell’occasione per stilare un regolamento quanto mai preciso e dettagliato che possa trarvi d’impaccio sin d’ora per quanto avverrà nelle prossime settimane e stagioni a venire.

Intanto però, limitatamente a quanto accaduto in campo, vediamo a chi la Befana ha portato caramelle e a chi ha dispensato soltanto un pezzo di carbone nero…

MIlinkovic migliore di giornata; Ibrahimovic dietro la lavagna

PORTIERI – Riuscire ad essere il migliore di giornata nonostante ben tre reti subite non è impresa facile ma è quanto accaduto a Vicariò, giovane portiere dell’Empoli che grazie ad alcuni interventi importanti e soprattutto al rigore respinto ad Immobile mantiene la fantamedia del 7 e non teme rivali. Bene anche Rui Patricio (fm 6,5) che ipnotizza Ibrahimovic. Malissimo Strakosha (fm 2), colpevole in occasione del rigore che sblocca l’incontro dell’Olimpico e di un paio di uscire a dir poco avventate. 

DIFENSORI – Palma del migliore riservata allo spezzino Erlic (fm 9,5) anche se la sua capocciata sotto porta non serve a salvare la squadra dalla sconfitta. Migliore a livello prestazionale ma con un bonus meno importante il sampdoriano Yoshida (fm 8). Tutta “romana” la coppia centrale dietro la lavagna con Karsdorp (fm 3,5) che macchia una prestazione opaca con il rosso che gli costerà la sfida alla Juventus, e Luiz Felipe che sbaglia qualunque cosa, “becca” lo stesso voto di partenza e scende a 4 di fantamedia per il giallo rimediato ad inizio gara. 

CENTROCAMPISTI – In mezzo al campo svetta Milinkovic-Savic che domina il turno in assoluto con il suo 15 di fantamedia degno di un attaccante. Il serbo arriva a 7 reti e 7 assist dall’inizio del torneo: chapeau! Alle sue spalle premiamo Deiola (fm 10) che con la sua rete riaccende le speranze di salvezza del Cagliari. Molto male Agudelo (fm 3,5) che paga oltremodo la sua espulsione, e la coppia doriana Candreva (fm 4) – Ekdal (fm 4,5).

ATTACCANTI – Tra le punte spicca Caprari, che proprio punta non è, con il suo lusinghiero 13,5 di fantamedia corroborato dalla sua doppietta (bellissima la seconda rete). Il podio si tinge di rossonero con la coppia Giroud-Leao (fm 10,5) autori di un goal a testa. Sempre del Milan è il peggiore di giornata; per una volta sua maestà Ibrahimovic finisce in castigo sbagliando nel finale un calcio di rigore (fm 3).