Eriksen, il medico del Tottenham: “Con noi esami perfetti”

Eriksen, parla il medico che lo ha seguito quando era al Tottenham, secondo il quale il giocatore stava bene. Ieri ha controllato di nuovo tutti i test, ed erano perfetti

35
Eriksen malore
Eriksen si accascia e viene immediatamente soccorso, massaggio cardiaco

Eriksen, parla il medico che lo seguiva al Tottenham

Il giorno dopo il malore che ha subito Christian Eriksen durante il match degli Europei, Danimarca-Finlandia, che ha tenuto col fiato sospeso milioni di persone, parla il medico dello staff del Tottenham. Il centrocampista ha militato nel club inglese dal 2013 al 2020, 7 anni nei quali è stato seguito dallo staff medico che, ieri, dopo il malore, si è posto qualche domanda.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> 

Eriksen, il medico del Tottenham: “Ho ripreso tutti i risultati dei test, tutto sembra perfetto”

Sanjay Sharma, professore di Cardiologia presso la St. George’s University di Londra, che ai tempi in cui Eriksen giocava negli Spurs ha seguito anche il giocatore, ha dichiarato: “Ho pensato ‘Oddio, c’è qualcosa che non abbiamo visto? Ho ripreso tutti i risultati dei test e tutto sembra perfetto. Dal giorno in cui lo abbiamo ingaggiato è stato mio compito esaminarlo e testarlo ogni anno. E i suoi test fino al 2019 erano del tutto normali. Non c’erano difetti cardiaci evidenti e sottostanti. Posso garantirlo”. Sharma ha così concluso: “La cosa che gli ha salvato la vita è stata un’assistenza medica molto urgente e rapida”.