F1 Gp Abu Dhabi: Max Verstappen realizza il miglior tempo nelle prove libere 1

14

Max Verstappen apre alla grande il week end del Gran Premio di Abu Dhabi, ultimo appuntamento stagionale del Mondiale di F1 2018. Il pilota della Red Bull ha realizzato il miglior tempo nelle prove libere 1, girando sulla pista di Yas Marina in 1:38.491. Alle spalle dell’ olandese si è piazzato il compagno di squadra Daniel Ricciardo, staccato di 4 decimi. Terzo e quarto tempo per le Mercedes di Valtteri Bottas e Lewis Hamilton, che hanno patito un gap dalla vetta di 9 decimi e di 1 secondo. Ancora più indietro le Ferrari. Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel sono in 7. e 8. posizione, con 1”9 di ritardo da Verstappen. Davanti ai ferraristi, troviamo anche la Force India di Esteban Ocon e la Haas di Kevin Magnussen. La top 10 è chiusa dalla Renault di Carlos Sainz e dalla seconda Haas affidata a Romain Grosjean.

Antonio Giovinazzi è sceso in pista con la Sauber in questo turno al posto di Charles Leclerc e ha realizzato il 16° tempo. Impegnato al volante della Williams anche Robert Kubica, al posto di Sergey Sirotkin. Il polacco si è piazzato in fondo al gruppo in 20. posizione. I tempi di questa sessione sono comunque poco significativi. La pista era molto sporca e si è girato con la luce del giorno. Sarà molto più significativa la sessione del pomeriggio, che si disputerà al tramonto, nella stessa fascia oraria nella quale si svolgeranno la qualifica di domani e la gara di domenica.

F1 GP ABU DHABI, CLASSIFICA PROVE LIBERE 1

  1. M. Verstappen (Red Bull-Renault) 1:38.491
  2. D. Ricciardo (Red Bull-Renault) +0”454
  3. V. Bottas (Mercedes) +0”961
  4. L. Hamilton (Mercedes) +1”052
  5. E. Ocon (Force India-Mercedes) +1”611
  6. K. Magnussen (Haas-Ferrari) +1”744
  7. K. Raikkonen (Ferrari) +1”926
  8. S. Vettel (Ferrari) +1”962
  9. C. Sainz (Renault) +2”097
  10. R. Grosjean (Haas-Ferrari) +2”172
  11. P. Gasly (Toro Rosso-Honda) +2”180
  12. N. Hulkenberg (Renault) +2”532
  13. S. Perez (Force India-Mercedes) +2”584
  14. B. Hartley (Toro Rosso-Honda) +2”646
  15. L. Stroll (Williams-Mercedes) +3”002
  16. A. Giovinazzi (Sauber-Ferrari) +3”171
  17. M. Ericsson (Sauber-Ferrari) +3”437
  18. S. Vandoorne (McLaren-Renault) +3”623
  19. F. Alonso (McLaren-Renault) +3”822
  20. R. Kubica (Williams-Mercedes) +4”501