Fantacalcio, consigli per la 32esima giornata

620

IcardiIn programma il 32esimo turno di campionato.  La capolista affronta il Milan a San Siro, segue il Napoli senza Higuain contro l’Hellas.  Esordio in panchina per Inzaghino, la Roma chiuderà il Lunedì sera con il Bologna.Ora i nostri consigli per le vostre fanta-squadre.

FROSINONE – INTER

Defezioni importanti in casa ciociara., Dionisi per squalifica, Soddimo e Sammarco per infortuni. Fuori l’ariete Ciofani, scegliamo gli uomini di inserimento come Paganini e Gucher. Meglio Frara di Kragl. Riposo per Blanchard non al meglio della forma.

Anche in casa Inter figurano due squalificati come Miranda e Nagatomo. Preferiamo Brozovic e Perisic a Icardi. Chance dal 1’ per Eder, chissà che la  fama da ex non lo sblocchi. In difesa bene Telles e Handanovic.

CHIEVO – CARPI

Salvezza raggiunta, pericolo appagamento che si aggira dietro l’angolo. Meggiorini sarà più brillante di Floro Flores. Bene anche Castro e Birsa. Per la vostra retroguardia citiamo Spolli, temibile anche in area avversaria.

Tutti a disposizione di mister Castori, per un match che può valere un passo importante verso la salvezza. Non particolare fiducia in Mbakogu, optiamo per Crimi e Di Gaudio. No a Cofie, più utile Bianco.  Dietro eviterei Letizia.

SASSUOLO – GENOA

Match da giocare a viso aperto, per questo spazio agli attacchi. Tra gli emiliani bene Defrel. Altri due buoni interpreti potrebbero essere Duncan e Vrsaljko. In difesa Acerbi ottimo in copertura e pericoloso in attacco.

Gasperini recupera i pezzi da novanta. I quel di Sassuolo il rientrante Pavoletti potrebbe soffrire. Più adatto lo spagnolo Suso in formissima. Ottimi anche Dzemaili e Ansaldi. Riposo per Munoz.

MILAN – JUVENTUS

Occasione per Balotelli di fianco a Bacca, noi però preferiamo il colombiano. Si a Bonaventura, no a Honda. Meglio Abate di Antonelli. In mediana si vocifera dell’esordio da titolare del baby Locatelli.

Difficile il recupero di Dybala, l’attacco sarà affidato a Mandzukic e Morata. Noi scegliamo il croato più abituato a match del genere. Pogba e Alex Sandro potrebbero esaltarsi sulla fascia sinistra.

EMPOLI – FIORENTINA

Il derby potrebbe riaccendere la luce ormai opaca da settimane. Sugli scudi Big Mac più di Pucciarelli.  I movimenti di Saponara e Zielinski creeranno grattacapi agli avversari. Male Croce e Paredes invece, giocatori più statici. Sempre Apprezzabile Mario Rui.

Torna Kalinic in attacco, ma non ispira particolare fiducia. Dai piedi di Ilicic e Borja partono spesso le azioni più importanti. Preferiamo Alonso a Bernardeschi.

NAPOLI – HELLAS VERONA

Higuain fuori per squalifica, il suo posto verrà occupato da Gabbiadini. Bene l’ex Samp, ben supportato da Callejon e Hamsik.  Meno bene Insigne e Allan. Per la difesa scegliamo Ghoulam.

Panchina stavolta per Toni, con il Pazzo unica punta. Wszolek senza dubbio il migliore dei 3 trequartisti. Viviani e Albertazzi potrebbero essere i peggiori. Più chance di far bene per Pisano e Ionita.

SAMPDORIA – UDINESE

Tante speranze su Quagliarella e Soriano che agirà in posizione più avanzata. Incostanza per Alvarez, ispira il rilancio di Kristicic. Si a Viviano tra i pali.

Mancherà per squalifica l’eroe della scorsa settimana Fernandes. Tenteranno Zapata, Badu e Widmer a non farlo rimpiangere.  Karnezis potrebbe fornire una buona prestazione, con il rischio di subire gol però.

TORINO – ATALANTA

Granata rinati dopo la vittoria di Milano. Fiducia a Belotti, miglior bomber italiano del 2016. Positivi Lopez e Benassi.  Un lusso poter schierare Peres. Fuori Molinaro e Maksimovic.

Tegola Diamanti che mancherà causa botta alla caviglia. Non resta che sperare in Gomez e la velocità di D’alessandro. No a Pinilla, nonostante l’ultimo gollonzo. Due buone idee Kurtic per la mediana, Paletta in difesa.

PALERMO – LAZIO

Assente Vazquez, saranno Quaison e Gilardino in avanti. Ma i pericoli dovrebbero arrivare dagli esterni Morganella e Lazaar. Bene anche Pezzella e gli inserimenti di Hiljermark.

Fuori Pioli, dentro Simone Inzaghi.  Recupera il solo Lulic che si schiererà a sinistra. Da Biglia passano tutti i palloni, vero uomo chiave. In attacco Ok  a Keità che dovrebbe togliere il posto a Candreva. Si anche a Klose, leader che proverà a a caricarsi la squadra sulle spalle.

ROMA – BOLOGNA

Solito dubbio Dzeko si o Dzeko no? Noi diciamo di schierarlo. Accompagnato da Perotti e El Shaarawy. A centrocampo assente Nainggolan, rientra De Rossi sempre utile.  Difficile rinunciare a Florenzi e Digne in questo momento.

Emiliani privi dei suoi uomini migliori, a Destro ormai lungodegente, si è aggiunto Giaccherini out per squalifica. Floccari proverà a impensierire gli avversari. Poco sostegno da Mounier e Rizzo. Preferiamo Donsah e Masina. Fuori Diawara e Mbaye.