Fantacalcio, i consigli per la tredicesima giornata di A

Consigli per la vostra fantaformazione

86
Fantacalcio

Fantacalcio, consigli per la tredicesima giornata

Al via la 13a giornata di A, ecco i consigli su chi schierare e chi evitare nella vostra fantaformazione, partita per partita: (per i ruoli facciamo riferimento al metodo classico)

Atalanta – Spezia
L’Atalanta di Gasperini vuole proseguire nel suo momento positivo, ma di fronte avrà lo Spezia di Thiago Motta reduce dalla bella vittoria contro il Torino prima della sosta. Nei liguri emergenza difesa, con Nikolaou squalificato e Hristov infortunato, mentre nella Dea potrebbe rientrate Toloi. Sulla carta sembra una partita molto alla portata dei bergamaschi, dunque ci sentiamo di dare fiducia ai vari attaccanti della squadra di casa. Pasalic dovrebbe agire sulla trequarti, va schierato senza dubbi.

Consigliati: Malinovski, Pasalic, Zapata.
Sconsigliati: Gyasi, Nzola, Provedel.
Scommesse: Strelec, Maehle

Lazio-Juventus
Alle 18 di sabato va in scena uno dei big match di questo turno, con la sfida Sarri vs Allegri molto importante in ottica lotta Champions. La Lazio arriva molto incerottata,: in difesa mancheranno Marusic (positivo al Covid) e Lazzari, Pedro è in forte dubbio, mentre sarà sicuramente indisponibile il bomber Ciro Immobile. Al suo posto dovrebbe giocare Muriqi, che finora non ha mai convinto. Ci sentiamo di sconsigliarlo. Nella Juventus non ci sarà Bernardeschi, mentre Dybala dovrebbe recuperare. Le assenze sembrano far pendere l’ago della bilancia verso i bianconeri, che però quest’anno faticano molto ad inquadrare la porta. Milinkovic e McKennie i centrocampisti più pericolosi in campo, tra i difensori il top resta Cuadrado.

Consigliati: Dybala, Milinkovic. Szczesny
Sconsigliati: Muriqi, Felipe Anderson, Rabiot
Scommesse: McKennie, Cuadrado

Fiorentina-Milan
L’anticipo del sabato sera è un succulento Fiorentina-Milan, con due squadre che arrivano a quest’appuntamento con stati d’animo molto diversi. La viola vuole riscattare la beffarda sconfitta contro la Juventus subita all’ultimo minuto, i rossoneri vogliono invece continuare la loro marcia scudetto dopo il buon pari ottenuto nel derby. La squadra di casa è in piena emergenza difesa, con entrambi i centrali squalificati, mentre potrebbe rientrare Dragowski tra i pali. Pioli invece dovrà fare a meno di Calabria e Romagnoli. Vlahovic è rigorista e non si tocca, meglio lasciar stare i vari difensori viola, soprattutto Nastasic che nelle sue poche apparizioni ha tentennato parecchio. Nel Milan non convince ancora Diaz, al contrario di Rebic, che potrebbe giocare dall’inizio e già nel derby è sembrato ispirato. La sorpresa può essere Kalulu, in gol anche con l’Under 21.

Consigliati: Theo Hernandez, Rebic, Vlahovic 
Sconsigliati: Nastasic, Odriozola, Saelemaekers
Scommesse: Kalulu, Saponara

Sassuolo-Cagliari

Il lunch match di questa settimana è uno scontro molto importante in chiave salvezza. Gli emiliani vengono da due sconfitte che li hanno fatti scivolare verso la parte bassa della classifica, i sardi invece sono la squadra più in crisi del campionato, reduci da ben quattro sconfitte di fila. Dionisi spera di recuperare sia Boga che Djuricic, mentre Mazzarri è alle prese con qualche assenza di troppo in difesa. Imprescindibili sia Berardi che Joao Pedro, oltre che ad un Frattesi col vizio del gol meglio stare alla larga dai vari difensori del Cagliari, ad eccezione di Bellanova che spesso si spinge in avanti alla ricerca del gol. Più Traorè che Raspadori come scommessa di casa. 

Consigliati: Berardi, Frattesi Joao Pedro.
Sconsigliati: Carboni, Godin, Rogerio
Scommesse: Bellanova, Traorè

 

Bologna-Venezia

Il Bologna di Mihajlovic vuole cercare di proseguire nella sua striscia di successi, e si troverà di fronte un gasatissimo Venezia reduce dalla spettacolare vittoria interna contro la Roma di Mourinho. Arnautovic è sembrato in gran forma con la nazionale, e deve essere schierato senza dubbi. Anche Barrow potrebbe regalare soddisfazioni, mentre Soriano ancora non sembra aver ingranato: meglio accantonarlo per ora. Nel Venezia occhio ad un Okereke “on fire”, ma crediamo poco ad un risultato positivo dei lagunari.  Romero e Haps sono a forte rischio malus.

Consigliati: Arnautovic, Barrow, Okereke
Sconsigliati: Haps, Romero, Soriano
Scommesse:  Svanberg, Aramu

 

Salernitana-Sampdoria

La sfida tra campani e doriani ha i contorni del drammatico spareggio salvezza vista la preoccupante classifica di entrambe.  Prima della sosta la Salernitana è stata travolta, come previsto, dalla Lazio, mentre più inatteso è stato lo scivolone interno della Samp contro il Bologna, che ha reso ancor più traballante la panchina del tecnico D’Aversa, che dovrà ancora fare a meno di Damsgaard. Intoccabile Candreva così come Thorsby, l’uomo più in forma dei blucerchiati. Nella Salernitana  Simy sembra sempre un corpo estraneo, mentre Bonazzoli è in buona salute e cerca il gol dell’ex. 

Consigliati: Bonazzoli, Candreva, Thorsby
Sconsigliati: Murru, Simy, Strandberg
Scommesse:  Gabbiadini, Yoshida

 

Inter-Napoli

Alle 18 di domenica ci sarà il big match di questo turno, un Inter Napoli che sa di sfida scudetto. I ragazzi di Spalletti sono ancora imbattuti, ed uscire con un risultato positivo sul campo dei campioni d’Italia in carica potrebbe dare loro grande fiducia per il prosieguo della stagione. Dall’altra parte gli uomini di S.Inzaghi vogliono rientrare in piena corsa scudetto, dopo aver sfiorato la vittoria contro il Milan nel derby pre sosta, ma dovranno fare i conti con la pesante assenza di De Vrij. Sarà una partita durissima, occhio ai gialli per i vari affezionati come Brozovic e Anguissa, che potrebbe essere anche avara di gol. Osimehn e Dzeko gli uomini più pericolosi, Lautaro e Insigne non hanno convinto nemmeno in nazionale: non è la partita più facile per tornare al gol. 

Consigliati: Dzeko, Koulibaly, Osimehn
Sconsigliati: Insigne, L.Martinez, Mario Rui
Scommesse:  Perisic, Zielinski

 

Genoa-Roma

Il posticipo della domenica sera è un interessante Genoa-Roma, con l’esordio di Shevchenko sulla panchina rossoblu, che dovrà subito vedersela contro il suo ex allenatore Mourinho. La sfida promette gol e spettacolo, meglio puntare quindi sui vari centrocampisti offensivi delle due squadre, accantonando portieri e difensori, soprattutto Biraschi da una parte e Kumbulla dall’altra. El Shaarawy e Pellegrini vanno schierati senza dubbi, Abraham si è sbloccato e potrebbe confermarsi, mentre il Genoa è in forte emergenza, viste le assenze dei big Criscito e Destro. Pandev potrebbe però regalare qualche soddisfazione.

Consigliati: Abraham, El Shaarawy, Pellegrini
Sconsigliati: Biraschi, Kumbulla, Sirigu
Scommesse:  Pandev, Shomurodov



Verona-Empoli

Gli uomini di Tudor vivono un periodo di forma strepitoso, e sono pronti a confermarsi contro l’Empoli di Andreazzoli. I toscani sono però squadra molto temibile in trasferta, occhio quindi alle sorprese, in una gara che si preannuncia spettacolare. Barak e Simeone i punti fermi dell’Hellas, mentre Di Francesco e Pinamonti sembrano quelli più in palla tra gli empolesi. Le sorprese? Faraoni da una parte ed Henderson dall’altra.

Consigliati: Barak, Di Francesco, Simeone
Sconsigliati: Gunter, Marchizza, Vicario
Scommesse:  Faraoni, Henderson


Torino-Udinese

Sarà Torino-Udinese a chiudere questa giornata di campionato, con i granata che devono assolutamente riscattarsi dopo il passo falso sul campo dello Spezia. I bianconeri di Gotti hanno invece passato una sosta più tranquilla grazie all’ultima vittoria casalinga contro il Sassuolo. Crediamo però che i ragazzi di Juric non si faranno beffare di nuovo, e quantomeno porteranno a casa un pareggio. Giusto quindi dare fiducia al portiere Milinkovic e ai vari Brekalo e Belotti (nonostante sia apparso con le polveri bagnate in nazionale). Deulofeu l’uomo più pericoloso dei friulani, mentre sarà più dura per Beto contro un Bremer sempre impeccabile.

Consigliati: Brekalo, Milinkovic, Deulofeu
Sconsigliati: Beto, Djidji, Udogie
Scommesse:  Bremer, Pobega