Ghirelli è il nuovo presidente della Lega Pro. Le congratulazioni del prefetto Tagliente

95

Ghirelli nuovo presidente della Lega Pro

L’elezione è avvenuta questa mattina nel corso dell’Assemblea elettiva delle società associate. Ghirelli prende il posto di Gabriele Gravina ora eletto alla guida della Figc. Francesco Ghirelli arriva alla presidenza della Lega Pro dopo aver ricoperto ruoli istituzionali ed imprenditoriali di alto rilievo: è stato, infatti, presidente della giunta regionale dell’Umbria, direttore generale del Perugia, amministratore delegato dell’Bari in Serie A, per quattro stagioni, Consigliere delegato della Lega Nazionale Professionisti, segretario della FIGC e del Comitato Organizzatore dei Campionati di pallavolo maschile in Italia ed infine direttore generale della Lega Pro.

L’assemblea ha eletto anche i due Vice Presidenti e i sei componenti del Consiglio Direttivo; I due Vice Presidenti eletti sono Cristiana Capotondi, attrice romana laureata in scienze della comunicazione e protagonista di alcuni film di successo tra cui “Notte prima degli esami” e “La mafia uccide solo d’estate” e Jacopo Tognon, avvocato civilista esperto di diritto sportivo e membro del Tas.

Tra i primi a congratularsi con Ghirelli è stato il prefetto Francesco Tagliente, padre storico dell’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive, presente questa mattina a Firenze per l’assemblea elettiva della Lega Pro “Le mie congratulazioni e gli auguri di buon lavoro al nuovo presidente, Francesco Ghirelli, uno dei più esperti dirigenti calcistici italiani. Ghirelli ha rappresentato, per molti anni, il punto di riferimento del mondo del calcio per l’elaborazione della normativa antiviolenza e per la pianificazione e gestione delle misure organizzative per la sicurezza negli stadi”. Ha detto Tagliente a margine dell’Assemblea elettiva del numero 1 della Lega Pro.

Erano presenti tra gli altri Gabriele Gravina nuovo presidente della Federcalcio, Daniela Stradiotto presidente dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, tre ex presidenti della Federcalcio Giancarlo Abete, Franco Carraro, Antonio Matarrese, Cosomo Sibilia, Gianni Rivera, Renzo Ulivieri, Vito Tisci , Gianni Grazioli, Antonio Di Sebastiano, Mauro Grimaldi vice presidente di Lega Pro e tantissime personalità del mondo del Calcio come Francesco Franchi. Tutto il mondo del calcio, come mai avvenuto prima, si è riunito all’interno della lega Pro. Datante l’assemblea è stato data lettura di un messaggio augurale a Francesco Ghirelli da parte del presidente della Fifa Gianni Infantino. Dopo i saluti introduttivi di Gabriele Gravina e di Mauro Grimaldi, ha preso la parola Francesco Ghirelli per illustrare il suo documento programmatico.

Ghirelli ha parlato delle strategie della Lega Pro e delle sfide del futuro soffermandosi su valori, sostenibilità, mission, obiettivi associativi, governance, giovani, brand, comunicazione e formazione. Ha parlato a tutto campo di una Lega dell’innovazione, che anticipa i cambiamenti incidendo su identità, regole, sostenibilità e formazione di una nuova generazione di dirigenti.