Inter, Dumfries in stand-by: i nerazzurri accelerano per Ndoye

Il Bologna chiede 25 milioni, trattativa in corso

9
Dumfries
Dumfries in azione ph: KeyPress

Uno degli obiettivi dell’Inter per la prossima stagione è l’esterno di destra. Con Dumfries in stand-by, la dirigenza ha dovuto rimettersi ul mercato per cercare un possibile sostituto in caso di partenza dell’olandese. Intanto il club nerazzurro vuole capire il prima possibile cosa succederà con Dumfries, ma ha già pronte le alternative.

Inter, trattativa in corso per Ndoye

L’accordo per far restare Dumfries in nerazzurro non è stato ancora individuato. L’entourage del giocatore ha richieste esagerate, l’Inter non riesce ad accontentarli. Se non dovessero accettare le condizioni della dirigenza nerazzurra, l’ex PSV ed i suoi agenti dovranno cercare una nuova destinazione. Intanto a Milano hanno già individuato un’alternativa, e sono anche stati avviati i contatti.

L’Inter ha un forte interesse per lo svizzero Ndoye del Bologna, tra l’altro visionato anche dal vice d.s. Dario Baccin due sere fa all’Europeo. L’Inter ha avuto un contatto con il Bologna, si è informata sulla valutazione dello svizzero che è alta, il Bologna chiede 25 milioni di euro. L’addio a Dumfries dovrebbe finanziare il possibile assalto a Ndoye. L’esterno offensivo del Bologna, attualmente impegnato con la Nazionale svizzera a Euro 2024, piace particolarmente a Simone Inzaghi e potrebbe vestire i panni di vice seconda punta o adattarsi anche nel ruolo di esterno destro o sinistro nel 3-5-2 del tecnico piacentino.

Anna Rosaria Iovino
Rossana Iovino, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero