Inzaghi si gode la Lazio: “Vogliamo l’Europa”

158
Simone Inzaghi

Inzaghi

Il nuovo tecnico della Lazio Simone Inzaghi si gode la seconda vittoria in biancoceleste e sogna l’Europa, un obiettivo possibile secondo il tecnico dei capitolini.

LAZIO, OBIETTIVO EUROPA LEAGUE

La conferenza stampa come riportata da lalaziosiamonoi:

Sei gol fatti in due partite e zero subiti, sembrano giocatori rinati…

“Ho trovato massima disponibilita. Volevamo vincere queste due partite, abbiamo fatto diventare tutto semplicissimo”.

Come vivi questo momento magico per te?

“Sono molto contento. Partire così è importante. Da stasera si pensa alla Juventus, abbiamo due trasferte dobbiamo recuperare forze ed energie. I miei giocatori erano molto stanchi”.

Sta compiendo un mezzo miracolo, quanto credete in questa Europa?

“Ci dobbiamo credere, abbiamo un calendario peggiore rispetto alle altre. La squadra vuole raggiungere l’obiettivo”.

Quanto senti la fiducia della società?

“Viviamo un momento positivo, sento spesso il direttore sportivo. Ieri ho visto anche il presidente. La testa è alla prossima gara contro la Juventus”.

I giocatori si stanno esprimendo in maniera superiore rispetto al passato. Come te lo spieghi?

“A Norcia ho visto un Onazi con grande forza ed energia. Anche tutti gli altri mi hanno dimostrato grande disponibilità. Ho la fortuna di poter scegliere. Vedo Matri e Djordjevic che danno tutto, non saranno felici, ma serve l’impegno di tutti per questo finale di campionato. È una squadra che ha spirito di coesione. Chi entra sta dando quello che voglio vedere. Vediamo domani come staremo, qualcosa dovremmo cambiare”.

Sei sorpreso da questa reazione dopo il tuo arrivo?

“Dopo Norcia ero molto fiducioso. Me lo aspettavo e me lo sentivo guardando tutta questa disponibilità. Oggi ho avuto difficoltà a scegliere la formazione dopo l’infortunio di Bisevac. Hoedt e Mauricio si stanno allenando benissimo, per la prossima gara vediamo come è la situazione”.