Juventus-Napoli , Andrea Pirlo: “Dovevamo sfruttare di più le occasioni”

La Juventus torna a vincere e lo fa in una delle gare più importanti. Allo Stadium Juventus-Napoli finisce 2-1

46
Pirlo

Juventus-Napoli 2-1

La Juventus vince il chiacchierato recupero di Serie A contro il Napoli. In gol Ronaldo, al 13′ che porta in vantaggio la formazione di Pirlo, Dybala firma il raddoppio al suo ritorno in campo dopo oltre due mesi, al 73′. Il Napoli va in gol con Insigne su rigore al 90′. La Juve riesce a vincere e a recuperare punti verso il suo obiettivo stagionale: la qualificazione in Champions League.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>

Juventus-Napoli, Pirlo: “Atteggiamento giusto”

A fine gara interviene il tecnico bianconero, Andrea Pirlo: “Abbiamo lasciato troppi punti per strada per questo atteggiamento sbagliato. Non siamo stati incisivi in partite che potevano essere abbordabili e che invece non abbiamo affrontato con lo spirito di stasera. Quando vuoi vincere ti sacrifichi, ti aiuti e alla fine porti a casa il risultato. Noi non sempre l’abbiamo fatto”.

L’allenatore commenta il rientro con gol di Dybala: “Quando hai un giocatore come lui a disposizione cerchi sempre di farlo giocare, ma noi non l’abbiamo quasi mai avuto. Quando ti manca uno così diventa difficile e quando torna ti aiuta a vincere. Futuro? Ha un anno ancora di contratto, speriamo di poterlo tenere”. Andrea Pirlo conclude: “Avevamo provato questo tipo di atteggiamento, tenendo due esterni sempre larghi, con Danilo che andava a fare il centrocampista aggiunto il mezzo al campo per liberare poi più spazio in ampiezza con Chiesa e Cuadrado. L’abbiamo fatto bene, mi dispiace solo che non abbiamo sfruttato tante volte la superiorità numerica in contropiede perché quando hai queste occasioni devi riuscire fare gol”.