Juventus-Torino 4-1. E’ poker bianconero, Toro annichilito. Tabellino ed Highlights – VIDEO

165

Juventus-Torino Tabellino Highlights

La Juventus cala il poker al Toro. Ronaldo ritorna al gol su punizione. E’ la partita dei record infranti in casa Juventus, prima quello di Buffon che con 648 presenze nel campionato italiano, poi quello di CR7 che dopo quasi due anni torna al gol su punizione.

La Juventus parte subito forte e dopo tre minuti passa in vantaggio con Dybala che in area mette a sedere gli avversari e calcia in rete battendo Sirigu. Il raddoppio è di Cuadrado al 29′, veloce contropiede di CR7 che smista sulla destra al colombiano, finta su Ansaldi e diagonale calciato in rete. Nel finale del primo tempo Belotti su rigore accorcia le distanze, massima punizione decretata per un mani in area ad opera di De Ligt. Nella ripresa il Toro cerca il pareggio, ma Cristiano Ronaldo su punizione segna il 3-1, ne l finale un cross di Douglas Costa è deviato in rete da Djdji. Martedì c’è il Milan ma saranno assenti De Ligt e Dybala causa squalifica.

Le statistiche

  • Buffon raggiunge le 648 partite in Serie A e diventa il calciatore con più partite nella Storia della Serie A
  • Dybala gol numero 68 in Serie A con la Juventus. Supera Giovanni Ferrari al 14° posto nei marcatori di campionato
  • Bonucci arriva a 400 presenze. È il 18simo giocatore ad arrivare a questa cifra
  • L’autogol di Djidji è il gol numero 300 fatto dalla Juventus al Torino in partite ufficiali

Juventus-Torino Tabellino Highlights

Marcatori: pt. 3′ Dybala (J), 29′ Cuadrado (J), 45’+6 rig. Belotti (T), st. 16′ Ronaldo (J), 42′ aut. Djidji

Ammoniti: pt. 26′ Bonucci (J), 39′ Pjanic (J), st. 13′ Izzo (T), 14′ Aina (T), 25′ Dybala (J)

Juventus (4-3-3): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic (st. 4′ Matuidi), Rabiot; Bernardeschi (st. 10′ D. Costa), Dybala (st. 35′ Higuain), Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Wesley, Ramsey, Muratore, Olivieri. Allenatore: Sarri

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer (st. 39′ Djidji); De Silvestri (st. 35′ Edera), Meite, Lukic, Aina (st. 39′ Ansaldi); Berenguer, Verdi (st. 23′ Millico), Belotti. A disposizione: Ujkani, Rosati, Zaza, Singo, Ghazoini, Nkoulou, Adopo, Rincon. Allenatore: Longo.

Arbitro: Maresca di Napoli

Gli Highlights