Juventus, la volontà di Donnarumma e il piano di Raiola: il punto

Un'altra panchina per Donnarumma in Champions e così Raiola sta valutando tutte le alternative a sua disposizione

137
Gianluigi Donnarumma ph: Fornelli/Keypress

Altra panchina in Champions League per il portiere italiano

L’avventura di Gianluigi Donnarumma con la maglietta del PSG non è certamente iniziata col piede giusto. Dopo essere arrivato insignito del titolo di campione d’Europa con la nazionale con tanto di riconoscimento di miglior portiere del torneo, Donnarumma ha faticato a trovare spazio da titolare con la sua nuova squadra. Colpa, o merito, di Keylor Navas, altro portiere che non può dirsi secondo a nessuno in quanto a qualità tecniche e palmares.

Così Gigio ha giocato solo 4 partite su 10 in Ligue 1 e soltanto 1 su 3 in Champions League: decisamente meno di quello che si sarebbe aspettato. Per questo il suo agente, Mino Raiola, starebbe pensando di farlo spostare. Per il momento l’idea è ancora in embrione anche perché la stagione è lunga e c’è tempo e modo di ribaltare le gerarchie in favore del portiere italiano. Ma c’è da scommettere che Raiola stia già cominciando a intessere trame per un suo possibile, clamoroso, trasferimento: Juventus e Barcellona, già interessate in estate, sono chiaramente alla finestra.