La Honda vola a Sepang, quarto tempo per Valentino Rossi

108
Valentino Rossi - ph KeyPress

Valentino Rossi

La MotoGP riparte lì da dove l’avevamo lasciata: con le Honda a far da regine indiscusse e con Marquez in forma strepitosa. Nella seconda giornata di test in Malesia lo spagnolo mette la sua ruota arancione davanti a quella di tutti gli altri. 1’59″926, 410 millesimi per Marc e la sua Hrc; parliamo del nuovo giro record della pista, unico al mondo a scendere sotto i 2 primi. Le Honda però non hanno solo l’asso catalano ma anche Pedrosa, secondo, e Bradl che con la LCR si piazza terzo alle spalle delle due moto ufficiali.

Valentino Rossi termina quarto con 538 millesimi di distacco dal campione del mondo. Problemi per Lorenzo con la seconda Yamaha che per tutte le prove ha fatto le bizze con un motore definito scorbutico dallo stesso Jorge.

Gli altri italiani: ottavo Andrea Iannone con la Ducati Pramac; mentre molto male la Ducati ufficiale con Dovizioso solo undicesimo. Dodicesimo Cal Crutchlow in sella alla seconda rossa nostrana.