Ennesimo sfottò a Zaniolo, Lazio-Roma non è ancora finita

Prima del match di Europa League contro la Lokomotiv, sui maxischermi allo stadio è passato anche il video sfottò dei biancocelesti nei confronti del 22 romanista

231
Zaniolo

Zaniolo preso di mira prima della partita contro il Lokomotiv Mosca

Tra le partite sicuramente più sentite c’è il Derby della Capitale. Le settimane che precedono e susseguono questo match sono ricche di sfottò e frecciate, rendendo il clima sempre più rovente. L’ultimo in particolar modo è stato più acceso che mai, “grazie” anche al gesto provocatorio di Zaniolo nel finale della partita vinta dalla Lazio per 3 a 2.

Una reazione istintiva, a caldo quando il furore agonistico è ancora tale da rendere difficile mantenere la calma. Una reazione scaturita anche dalla pressione subita per tutta la partita a causa degli insulti rivolti alla madre e degli striscioni di pessimo gusto che, in passato, gli erano stati dedicati. Il comportamento di Zaniolo è diventato un caso perché annotato dagli ispettori della Procura Federale, inevitabile quindi che il Giudice Sportivo non lo prendesse in esame. Alla fine per il giocatore nessuna squalifica, ma un’ammenda di 10.000 euro.

Zaniolo, i biancocelesti gli dedicano gli highlights

Certamente un gesto che non verrà dimenticato prestissimo, specialmente dopo una risonanza mediatica del genere. Da lì in poi è partita una vera e propria battaglia di sfottò da parte dei biancocelesti. L’ultimo in ordine cronologico è accaduto ieri sera nella partita di Europa League che la squadra di Sarri ha vinto contro la Lokomotiv Mosca. Sui maxischermi dell’Olimpico, infatti, sono passati gli highlights su Zaniolo nel big match. Inizialmente è stata mandata la clip con il palo colpito di testa da pochi centimetri con relativo tap-in fallito, poi la grande parata di Reina che gli ha negato un gol bellissimo. Come sottofondo a incorniciare il video ironico la canzone “Oh no”, che tanto sta spopolando sui social, tra cui Instagram e TikTok. Subito dopo la partita, il club di Lotito sui social aveva postato la clip del ripiegamento difensivo di Pedro proprio sul giovane talento della Roma con scritto: “Ritenta, sarai più fortunato”.