Lorenzo Insigne trascina il Napoli di Gattuso

17

Gli azzurri tornano a vincere al San Paolo dopo 3 mesi

Due vittorie in settimana, da quella di martedì in Coppa Italia con la Lazio, molto sofferta, a quella di ieri sera, tanto cercata con la Juventus dell’ex Maurizio Sarri.

Sta tornando il Napoli? Gennaro “Ringhio” Gattuso, dopo qualche giornata di difficoltà, con sconfitte interne, ieri ha conquistato la prima vittoria interna in serie A, con un Lorenzo Insigne sugli scudi.

Si, il capitano, lo scugnizzo di Frattamaggiore, sempre preso di mira dalla maggior parte della tifoseria, spesso accusato di poco impegno. Eppure da quando c’è Gattuso, sembra che sia proprio Insigne, il giocatore che sta trascinando il Napoli, ad un cambio mentale, per tornare nei posti dove merita.

Insigne lotta, difende, torna ad aiutare i compagni e quando serve segna. San Paolo in festa, anche per il ritorno degli ultrà nelle due curve, e quando c’è la spinta dei tifosi, i calciatori azzurri raddoppiano le forze e i risultati si vedono.

Perfetta la partita dal punto di vista tattico di Gattuso, che ha imbrigliato la Vecchia Signora, che poche volte si è resa pericolosa per la difesa azzurra, con un Manolas ed Hysaj che hanno imbrigliato il tridente bianconero.

E Sarri? l’ex di turno non è di certo contento per la prestazione opaca, ed alla fine si è complimentato coi calciatori che l’hanno reso famoso. E queste parole, non sono piaciute ai tifosi juventini.