Milan, la clausola di Donnarumma è così sicura?

201

Una clausola che dà poche certezze

Gianluigi Donnarumma è stato il protagonista del calcio mercato estivo con la telenovela per il suo rinnovo prima saltato e poi firmato con un notevole aumento. Il portiere numero 99 del Milan, da quanto scrive ilsussidiario.net, ha una clausola rescissoria di 70 milioni di euro. Una cifra alta ma non altissima e che potrebbe essere pagata facilmente dalle grandi società calcistiche europee come PSG o Barcellona.

Oltre ai parigini e ai blaugrana sul giovanissimo portiere rossonero ci sarebbe anche il Chelsea. Il club londinese potrebbe andare all’assalto di Donnarumma per cercare di convincere Antonio Conte a restare con i blues.

L’ex allenatore bianconero sarebbe interessato ad una nuova avventura in Italia e si parla proprio di Milan visto gli ultimi risultati avuti con Montella.

Conte e un mercato da urlo per tornare grandi

I rossoneri stanno valutando l’ipotesi di portare l’assalto ad Aleix Vidal del Barcellona nel prossimo mercato invernale. Il terzino del  Barcellona non sta giocando e potrebbe essere un’ottima soluzione al problema del Milan dopo l’infortunio di Andrea Conti.

Vidal è molto apprezzato proprio da Antonio Conte e quindi quello del Milan potrebbe essere una mossa, un investimento, per attrarre ancora di più il tecnico del Chelsea.