MotoGP, Valentino Rossi: “In Europa sarà diverso”

129

MOTOGP, LE PAROLE DI VALENTINO ROSSI- Valentino Rossi ha chiuso al quarto posto nel gran premio delle Americhe. Il pesarese è stato autore di una gara senza infamia né lode e ha chiuso alle spalle di un fenomenale Marc Marquez, di un solido Maverick Vinales e di un sorprendente Andrea Iannone. La Yamaha, però, è apparsa in crescita e per questo motivo il pesarese guarda con fiducia al futuro. Al momento, il nove volte campione del Mondo è al settimo posto in classifica.

MOTOGP, LE DICHIARAZIONI DI VALENTINO ROSSI

“E’ stato un weekend abbastanza positivo e sono stato anche veloce“, ha esordito il numero 46. “Sono un po’ deluso perché pensavo di salire sul podio. Sapevo che Marquez e Vinales erano più veloci ma credevo di avere il potenziale per duellare con Iannone. Anche lui ha avuto più velocità e non sono riuscito ad attaccarlo. Con il tanto caldo la gomma davanti non ha reso come avrebbe dovuto. Va bene così ma c’è ancora da lavorare. Ma adesso torniamo in Europa e cambieranno tante cose: le piste sono diverse e anche il grip è diverso”. I piloti affronteranno la prossima gara il 6 maggio. Sul circuito di Jerez, infatti, è previsto il Gran Premio di Spagna.