Parma- Inter, 1-2. Tabellino e Highlights

75
STEFAN DE VRIJ (ph Fornelli)

L’Inter ritrova la vittoria, De Vrij e Bastoni firmano la rimonta

Parma Inter Tabellino Highlights| Nel vuoto dello Stadio Ennio Tardini lo scontro tra Parma e Inter è molto avvincente. L’Inter nel secondo tempo ribalta il risultato, grazie ai gol di De Vrij e Bastoni, e porta a casa 3 punti che confermano il terzo posto nella classifica di Serie A, messo a rischio dopo la sconfitta contro la Juventus, ultima partita prima del lockdown.

Il primo tempo è dominato dall’Inter ma nonostante questo il Parma trova il vantaggio al 15′ con Gervinho. La punta fa sedere Candreva, rientra sul destro e conclude di potenza. Handanovic non riesce ad intercettarlo. Molto vicini al raddoppio con Cornelius e Kulusevski ma nessun risultato. Il secondo tempo inizia con due grandi occasioni per l’Inter con Lukaku e con Candreva ma la palla troppo alta va sopra la traversa. La possibilità di raddoppio del Parma con Kulusevski viene respinta dal portiere. Cartellino Rosso per Berni al ’68, espulso per proteste. L’Inter rimonta con de Vrij all’84, grazie all’assist di Lautaro Martinez, mette la palla dentro di testa. L’arbitro espelle Kucka per proteste al centrocampista, arrabbiato per una spinta in area al momento del gol. 1-2 con Bastoni, grazie al cross di Moses, insacca un facile colpo di testa e regala ai suoi tre punti pesanti.

Il Tabellino

INTER (3-4-1-2): Handanovic;  Godin (73′ Bastoni), de Vrij, D’Ambrosio; Candreva( 69′ Moses), Barella, Gagliardini, Biraghi (69′ Young); Eriksen (69’Sanchez); Lukaku, Lautaro. Allenatore: Conte. Non entrati: Padelli,  Berni, Ranocchia, Asamoah,  Borja Valero, Esposito, Pirola, Agoumé.

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini (86′ Darmian), Dermaku (77′ Regini), Bruno Alves, Gagliolo (46′ Pezzella); Kucka, Scozzarella (55′ Hernani), Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho( 86′ Brugman). Allenatore: D’Aversa.  Non entrati: Colombi,  Radu, Karamoh,  Barillà,  Caprari,  Siligardi,  Sprocati.

Arbitro: Maresca.
Assistenti: Mondin, Prenna.
Quarto Uomo: La Penna.
VAR e Assistente VAR: Guida, Vivenz