Roma, parla Fonseca: “Vogliamo trattenere Smalling e Mkhitaryan”

15
Roma Fonseca

Roma Fonseca parla in conferenza stampa

“All’andata è stata una partita “brutta a livello di atteggiamento, ma dopo siamo migliorati. Non ho pensato molto a quella partita, sono concentrato soprattutto su questa, su quello che dobbiamo fare contro un avversario difficile, come abbiamo visto contro l’Inter. E’ una Sampdoria molto organizzata, con un allenatore molto bravo ed esperto, uno dei migliori italiani”. Così Paulo Fonseca, allenatore dell Roma, alla vigilia della sfida con i blucerchiati di Claudio Ranieri. “Le prove con la difesa a tre? Abbiamo provato diversi sistemi in questi giorni”, ha spiegato il lusitano in conferenza stampa. “Possiamo giocare in diversi sistemi, non giocheremo a 3 in difesa, domani vedremo. Per me non è importante il sistema, ma l’intenzione della squadra”.

La sospensione di Petrachi

“La sospensione di Petrachi? Non è il momento giusto per parlare di questa situazione. La squadra è concentrata totalmente sulla partita. Dobbiamo pensare solo a quello che dobbiamo fare in campo. La squadra vuole vincere questa partita”. Così in conferenza stampa Paulo Fonseca, allenatore della Roma, alla vigilia della sfida con la Sampdoria.

Calciomercato Roma Fonseca spinge per Smalling e Mkhitaryan

“Possibilità di trattenere Smalling e Mkhitaryan? Sapete che noi vogliamo che restino, c’è possibilità ma ora l’importante è il presente e che i giocatori siano focalizzati sulla partita di domani, sulle altre gare e sull’Europa League. Dobbiamo rimanere tutti concentrati”. Lo ha detto Paulo Fonseca, allenatore della Roma, alla vigilia della partita con la Sampdoria. Quanto al suo futuro, il mister portoghese ha aggiunto: “Se resterò a prescindere dalla squadra che mi verrà messa a disposizione? Ho sempre detto che mi piace molto essere qui a Roma, ma adesso la cosa importante è il presente. Tutti sapete – ha continuatoquanto sono appassionato di Roma e della Roma”.

Il recupero di Zaniolo

Zaniolo “sta recuperando molto bene, ha iniziato a lavorare con la Primavera. Tra una o due settimane potrà tornare con noi”. Così Paulo Fonseca, allenatore della Roma, alla vigilia della sfida con la Sampdoria. Il portoghese ha poi parlato del tipo di preparazione effettuato per la ripartenza. “Non abbiamo fatto amichevoli perché non era possibile. Non siamo mai stati tanto tempo senza partite, è una situazione unica“, ha spiegato. “Abbiamo iniziato la preparazione pensando che abbiamo 12 partite in poco tempo, ogni 2-3 giorni e abbiamo bisogno di tutti i giocatori pronti per aiutare la squadra. Abbiamo lavorato molto bene in questo periodo e – ha aggiunto – siamo pronti per tornare al meglio”.