Roma, possibile scambio con il Siviglia: Bove per En-Nesyri

Pronto un piano B se non dovesse andare in porto lo scambio: idea Mikautadze

34
roma calcio
EDOARDO BOVE PUNTA IL DITO ( FOTO DI SALVATORE FORNELLI )

Florent Ghisolfi continua il suo lavoro sul mercato per costruire la rosa per Daniele De Rossi per la prossima stagione. Un lavoro non semplice. Il focus della società del club giallorosso è orientato verso la ricerca di un attaccante. Ci sarebbe un interessante movimento sul versante Roma-Siviglia.

Roma, interesse per En-Nesyri, l’alternativa è Mikautadze

La Roma si starebbe muovendo per Youssef En-Nesyri del Siviglia e cerca un accordo con il club spagnolo per portare il classe 1997 in Italia. Sul giocatore c’è da segnalare la forte concorrenza del Fenerbahce di José Mourinho che ha offerto ad En-Nesyri un contratto da 6 milioni di euro. Per l’attaccante del Siviglia c’è di più, per lui resta aperta, sullo sfondo, anche l’ipotesi Arabia Saudita.

La strategia della Roma per portare il giocatore in capotale è quella di uno scambio con Bove. Diego Tavano, agente di Bove e intermediario nella trattativa per En-Nesyri, avrebbe proposto alla Roma uno scambio con il Siviglia tra i due giocatori. Resta da capire, però, se lo scambio sarebbe alla pari o se sarebbe necessario inserire un indennizzo economico.
Intanto la Roma ha pronto anche un Piano B, in caso di mancato accordo con il Siviglia, i giallorossi potrebbero virare su Mikautadze che però non ha ancora convinto la dirigenza capitolina.

 

Anna Rosaria Iovino
Rossana Iovino, redattore di SportPaper.it e di Komunicare Editore, esperto di calcio italiano ed estero