Tennis, ATP Barcellona: impresa di Sinner contro Bautista Agut

99
Sinner
Sinner - Foto tratta da Facebook

Tennis, ATP Barcellona: Jannik Sinner ha compiuto una vera e propria impresa battendo Roberto Bautista Agut agli ottavi di finale del torneo catalano. Il tennista azzurro sfiderà Rublev al prossimo.

Jannik Sinner vola ai quarti di finale del “Barcelona Open Banc Sabadell”, torneo 500 del Real Club de Tenis Barcelona-1899 su terra rossa con montepremi di € 1.565.480.Sul campo Manuel Santana, il tennista altoatesino, numero 19 del ranking atp e 11 del seeding, si è imposto contro lo spagnolo Roberto Bautista Agut, numero 11 del ranking mondiale e 5 del seeding, con il punteggio di 7-6 6-2 dopo circa due ore di gioco. Ai quarti di finale Sinner troverà il russo Andrey Rublev, n.7 ATP e in gara con una wild card, finalista all’ultimo Masters 1000 di Montecarlo.

Sinner – Bautista Agut: la cronaca del match

Come da abitudine ormai Sinner regala il primo turno di battuta all’avversario. L’azzurro però non si disunisce e caparbiamente recupero subito lo svantaggio  se lo e va sopra di un break. Il tennista altoatesino, in forma straripante, potrebbe subito chiudere i conti del primo set in nove game ma quando va a servire per il primo set sul 5-3 non chiude e viene trascinato al tie-break. Il natio di San Candido la spunta 11-9, dopo aver annullato anche tre set-point. Roberto Bautista Agut accusa il colpo e, all’inizio della seconda frazione, regala subito il turno di battuta all’avversario. L’altoatesino è costretto agli straordinari nell’infinito quarto game che si conclude dopo 20 punti e tre palle break salvate. L’azzurro, in vantaggio 4-2 al secondo set, va a segno nel settimo gioco e chiude i conti 6-2 in poco meno di due ore di gioco, infliggendo a Bautista il terzo ko da inizio stagione dopo quelli di Dubai e Miami.

Il prossimo avversario sarà il russo Andrej Rublev , fresco finalista a Montecarlo dove è stato sconfitto da Stefanos Tsitsipas e testa di serie numero 3 a Barcellona: agli ottavi Rublev ha eliminato lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas in tre set.