Verona-Milan 0-2, Pioli: “Siamo in gruppo forte anche nelle difficoltà”

Nonostante le numerose assenze e qualche difficoltà, il Milan vince in trasferta contro il Verona. Le parole del tecnico a fine gara

104
Pioli
Pioli - ph Fornelli

Verona-Milan 0-2

Il Milan ottiene una vittoria importante al Bentegoti contro un buon Verona. È bastato un gol per tempo (Krunic 27; Dalot 50′) per liquidare la formazione di Juric sul proprio campo. Tre punti essenziali per non perdere di vista l’Inter che al momento, ancora in attesa di giocare, è appena a tre punti di distacco.

Verona-Milan, Pioli: “Siamo in gruppo forte” 

Stefano Pioli, dopo la splendida vittoria del suo Milan, analizzare i tre punti appena conquistati: “Ha vinto il Milan, siamo un gruppo forte anche quando mancano giocatori importanti. Le difficoltà ci aiutano a crescere e stiamo migliorando per aumentare le nostre qualità. Abbiamo dimostrato di esserci”. Il Milan si conferma saldo al secondo posto e si mette a 3 punti dai nerazzurri, i quali ancora non giocano. A Pioli non sembra interessare il cammino degli altri: “Noi guardiamo noi stessi, siamo consapevoli delle nostre qualità. Questa è la migliore partite che abbiamo fatto contro il Verona, quella in cui abbiamo sofferto meno e adesso ci aspetta una gara stimolante in Europa League. Abbiamo un’identità, abbiamo fatto una buona partita e ora la analizzeremo pensando già alla prossima”.  Nonostante l’assenza di numerosi giocatori importanti, resta che i presenti abbiano giocato una grande gara, sui giocatori, Pioli afferma: “Ho sempre sostenuto che le gerarchie le decidono le prestazioni. Tomori ha avuto un impatto subito positivo, ha caratteristiche importanti che mancavano. E’ tornato anche Gabbia che ci ha dato tanto prima dell’infortunio. Ho tre titolari in difesa, poi le partite le studio e cerco di schierare i più adatti per la singola partita. Romagnoli ha reagito bene, da professionista, non devono perdere rispetto e disponibilità”.